Reggio (1960)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Reggio (1960)

Messaggio  Ferryboat il Sab Gen 09, 2010 1:21 am

Apro questo topic per parlare della vecchia cara Reggio,
guardate un pò cos'ho trovato su un sito (traduzione con google):
REGGIO MESSINA

A sud di Punta del Castell, nei pressi della famosa grotta, la Foradada, si trova il Raggio su un letto di sabbia, a una profondità di 32-35m.

Il Messina Reggio è stato un traghetto, 122 metri di lunghezza, 17 metri di larghezza e con un periodo di siccità di oltre 6 metri. La nave trasportava i treni (si può ancora vedere i binari), nonché i passeggeri. Quando è venuto per essere ritirato dal servizio, una società catalana ha acquistato il Reggio con l'intenzione di convertirlo in una barca da diporto da aprire in tempo per Giochi Olimpici del 1992. A tal fine, i lavori di demolizione avviato sul ponte, dove i treni sono stati trasportati, i motori delle navi e sono stati portati via. Ma i molti fori provocati da queste operazioni lasciato la nave di difesa in caso forti piogge cadde alla fine dell'anno e ha causato il traghetto per affondare proprio lì in banchina.

I gravi danni subiti reso l'idea originale del tutto impossibile (ad esempio per convertire in una sala da ballo / ristorante) e mentre si aspettava nelle acque del porto di Barcellona, il suo destino è stato deciso. L'idea era di disincagliare e dei trasporti in un punto della Costa Brava, dove sarebbe affondato di nuovo e diventare un relitto accessibile ai subacquei di visitare. L'area prescelta è stata la costa della Montgri, 2 miglia a nord del porto di Estartit nei pressi della Foradada Roca di Cap Castell. La scelta non fu casuale, l'idea era quella di dirottare una parte delle pressioni subite da parte delle Isole Medes offrendo subacquei una fonte alternativa di interesse.

Tuttavia, i problemi non aveva ancora finito di Reggio, pur essendo resunk è caduto sul fondo, dove si trovava in una brutta posizione e qualche tempo dopo, la forza delle tempeste est sfollati e spezzò in tre pezzi di grandi dimensioni. Il lavoro svolto a condizione che per i visitatori è stata così seriamente danneggiata che per qualche tempo i subacquei sono stati invitati a non visitare.

Fondali

Il relitto del Messina Reggio alist si trova sul suo lato sinistro, con la poppa fronte a Punta del Castell.

Reggio è rotto in tre pezzi principali, a poppa, zona centrale e di prora.

La poppa è la parte più grande e meglio conservata, che rimane bianca verticale sulla sua chiglia, con l'estremità rivolta verso la vicina Punta del Castell. La sezione di poppa è 60-70 metri di lunghezza e si trova sul fondo del mare ad una profondità di circa 32m, che è il motivo per esplorare questo frammento può essere considerata una completa immersione stessa.

Il pezzo media (tra 20 e 30 metri di lunghezza) è particolarmente danneggiato con la sua parte superiore strappato e completamente spostato a babordo, ora riposa sul fondo. Esplorare questa parte della nave, con scarsa visibilità può essere caotica e si ha la sensazione di attraversare una massa disordinata di spazzatura subacquea. Tra i fogli intorno al ponte aragoste numerosi hanno adottato l'Reggio come la loro casa.

La prua è danneggiato anche molto male e molto squilibrata. Questa sezione è di oltre 20 metri di lunghezza, con un notevole strato di sedimenti (talvolta più di 10 centimetri di spessore) che coprono la maggior parte della struttura.

Il ponte principale, dove i resti del vecchio tracciato ferroviario può ancora essere visto, a una profondità di 28m. Ponte sopra l'albero di poppa Sorge a 16-17m.

Pochi mesi dopo il suo affondamento, il Reggio era già coperto di alghe e di invertebrati, anche se la crescita demografica è stata piuttosto lenta. Intorno alla nave si può vedere la castagnole, etc orate, ma sui ponti non ci sono stelle marine, ricci di mare, alcuni polpi e aragoste.

Anche se tutte le strutture che potrebbero costituire un pericolo per i subacquei sono stati rimossi dal relitto della Reggio, la sua condizione attuale è molto diverso da quello che è stato pianificato, quindi fate molta attenzione che nessuno dei vostri apparecchi viene agganciato aggettanti parti e sempre tempi di controllo con attenzione per evitare la decompressione lungo e pianificare il tuo itinerario in anticipo.
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Inbus U 210 il Ven Mar 25, 2011 6:42 pm

Il Reggio fu' messo in disarmo nel 1986,e fu' venduto nel 1990 ad una ditta Spagnola che la doveva usare come salone multimediale per le olimpiadi Barcelona 92,allora furono smontati i motori e fu' portata la nave a rimorchio,poi nel 1990 a causa di una mareggiata affondo'nel porto di Barcelona e fu' trainata come punto di immersione al largo della Costa Brava dove affondo' e si spezzo' in 3 tronconi,quando le FS la venderono gli lasciarono il Logo della Ciminiera con scritto FS che non fu' piu' rimosso.
Ciao
Inbus U 210
avatar
Inbus U 210

Data d'iscrizione : 17.02.11

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  strettomessina il Dom Mar 27, 2011 8:43 pm

fu vista in televisione durante i collegamenti televisivi con Barcelona durante le olimpiadi nel 92
avatar
strettomessina

Data d'iscrizione : 10.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Inbus U 210 il Lun Mar 28, 2011 9:31 am

Hai ragione,me l'ero dimenticato,comunque sei lo stesso Strettomessina di Nea ?
Ciao
Inbus U 210
avatar
Inbus U 210

Data d'iscrizione : 17.02.11

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  strettomessina il Mar Mar 29, 2011 2:01 pm

si, sono io, ma ho notato che recentemente qualcuno ha lo stesso mio nome su NEA....
avatar
strettomessina

Data d'iscrizione : 10.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Mar Mar 29, 2011 11:56 pm

OT
Premesso che è impossibile, in questo forum, usare un nickname uguale o molto simile a quello di un utente già registrato, ho dovuto cancellare gli ultimi messaggi in quanto decisamente, ed inutilmente, OT.
Per tematiche che non sono strettamente connesse all'oggetto della discussione Vi ribadisco l'opportunità di comunicare privatamente tramite MP.
Chiaro Question Exclamation

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Ven Ott 28, 2011 9:51 pm

Non servono parole ....
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Ferryboat il Ven Ott 28, 2011 9:54 pm

E' già da anni nella mia collezione! Very Happy Dietro si intravede il Giosuè Borsi...
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Ven Ott 28, 2011 9:57 pm

Ferryboat ha scritto:E' già da anni nella mia collezione! Very Happy Dietro si intravede il Giosuè Borsi...
Salutami il carò Giosuà Exclamation Cool

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Ven Gen 06, 2012 4:48 pm

fresca fresca di scansione

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Ne 120 il Ven Gen 06, 2012 5:26 pm

Bella! Ma qui siamo sulla rotta Sarda?...o forse si tratta delle prove in mare prima della consegna....? Rolling Eyes
avatar
Ne 120
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 04.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Ven Gen 06, 2012 5:28 pm

dovrebbe trattarsi delle prove in mare Wink

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  strettomessina il Ven Gen 06, 2012 8:48 pm

dovrebbe trattarsi delle prove in mare in quanto ha i baffi vecchia maniera
avatar
strettomessina

Data d'iscrizione : 10.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Ferryboat il Sab Gen 07, 2012 2:08 pm

Confermo! bella testimonianza! Very Happy
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Sab Gen 07, 2012 3:08 pm

strettomessina ha scritto:dovrebbe trattarsi delle prove in mare in quanto ha i baffi vecchia maniera

... il famoso "Baffo della Reggio" Cool Cool Cool

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Ven Feb 15, 2013 6:06 am

una bella immagine tratta dalla nostra Galleria
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Sab Lug 27, 2013 6:18 pm

segnalo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Gualtiero il Sab Lug 27, 2013 6:29 pm

Admin ha scritto:segnalo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Non pensavo che questa nave giacesse sotto il mare...e dove si trova?

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?
avatar
Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Sab Lug 27, 2013 6:39 pm

in acque iberiche ....

colgo anche l'occasione per ....
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Gualtiero il Sab Lug 27, 2013 9:32 pm

Stavo leggendo in questi giorni il bellissimo libro Ferry - boats Un secolo, gentilmente prestatomi dal nostro ferryboat e ancora non sono arrivato agli anni '60 Very Happy 

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?
avatar
Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Sab Lug 27, 2013 9:38 pm

ti consiglio di arrivare all'epoca delle olimpiadi di Barcellona Wink 

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Gualtiero il Sab Lug 27, 2013 9:41 pm

Admin ha scritto:ti consiglio di arrivare all'epoca delle olimpiadi di Barcellona Wink 

eh eh....lo so lo so....piano piano, me lo sto leggendo un pò alla volta Very Happy 

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?
avatar
Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Inbus U 210 il Lun Nov 04, 2013 9:36 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
 

Segnalo questo interessante video fatto da un diving locale......da notare la foto presente all'inizio......di video su youtube mettendo "Reggio Messina" ce ne stanno a palate....
avatar
Inbus U 210

Data d'iscrizione : 17.02.11

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Ferryboat il Mar Mar 25, 2014 9:33 pm

Il mitico Albertone sulla Reggio e non solo
a partire dal minuto 14:20

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Mer Nov 12, 2014 3:34 pm

un'inedita inquadratura del traghetto Reggio pronto al varo oggetto di una mostra fotografica recentemente allestita dalla Fondazione FS

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

al riguardo segnalo
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Mer Dic 03, 2014 7:34 pm

grazie ad un'inattesa segnalazione posso offrirvi questo scatto d'annata

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ferry Villa San Giovanni--Messina, Italy tour May-June 1983 by Alpines4U, on Flickr


Ultima modifica di Admin il Mer Dic 03, 2014 8:11 pm, modificato 1 volta

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  strettomessina il Mer Dic 03, 2014 8:08 pm

bellissima. La prua della Reggio era slanciata perche' il frontale delle sovrastrutture era piu' verso poppavia anche rispetto alla S.Francesco.
La nave in invasatura sembrerebbe lo Scilla (sto utilizzando il cellulare)
avatar
strettomessina

Data d'iscrizione : 10.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Ferryboat il Mer Dic 03, 2014 8:16 pm

Admin ha scritto:grazie ad un'inattesa segnalazione posso offrirvi questo scatto d'annata

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ferry Villa San Giovanni--Messina, Italy tour May-June 1983 by Alpines4U, on Flickr

Chissà chi è stato  Cool affraid
ps: la nave in invasatura è la Cariddi  bounce
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Ferryboat il Mer Dic 03, 2014 8:38 pm

Sempre dallo stesso signore 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Admin il Mar Dic 16, 2014 8:56 am

Ferryboat ha scritto:Apro questo topic per parlare della vecchia cara Reggio,
guardate un pò cos'ho trovato su un sito (traduzione con google):
REGGIO MESSINA

A sud di Punta del Castell, nei pressi della famosa grotta, la Foradada, si trova il Raggio su un letto di sabbia, a una profondità di 32-35m.

Il Messina Reggio è stato un traghetto, 122 metri di lunghezza, 17 metri di larghezza e con un periodo di siccità di oltre 6 metri. La nave trasportava i treni (si può ancora vedere i binari), nonché i passeggeri. Quando è venuto per essere ritirato dal servizio, una società catalana ha acquistato il Reggio con l'intenzione di convertirlo in una barca da diporto da aprire in tempo per Giochi Olimpici del 1992. A tal fine, i lavori di demolizione avviato sul ponte, dove i treni sono stati trasportati, i motori delle navi e sono stati portati via. Ma i molti fori provocati da queste operazioni lasciato la nave di difesa in caso forti piogge cadde alla fine dell'anno e ha causato il traghetto per affondare proprio lì in banchina.

I gravi danni subiti reso l'idea originale del tutto impossibile (ad esempio per convertire in una sala da ballo / ristorante) e mentre si aspettava nelle acque del porto di Barcellona, il suo destino è stato deciso. L'idea era di disincagliare e dei trasporti in un punto della Costa Brava, dove sarebbe affondato di nuovo e diventare un relitto accessibile ai subacquei di visitare. L'area prescelta è stata la costa della Montgri, 2 miglia a nord del porto di Estartit nei pressi della Foradada Roca di Cap Castell. La scelta non fu casuale, l'idea era quella di dirottare una parte delle pressioni subite da parte delle Isole Medes offrendo subacquei una fonte alternativa di interesse.

Tuttavia, i problemi non aveva ancora finito di Reggio, pur essendo resunk è caduto sul fondo, dove si trovava in una brutta posizione e qualche tempo dopo, la forza delle tempeste est sfollati e spezzò in tre pezzi di grandi dimensioni. Il lavoro svolto a condizione che per i visitatori è stata così seriamente danneggiata che per qualche tempo i subacquei sono stati invitati a non visitare.

Fondali

Il relitto del Messina Reggio alist si trova sul suo lato sinistro, con la poppa fronte a Punta del Castell.

Reggio è rotto in tre pezzi principali, a poppa, zona centrale e di prora.

La poppa è la parte più grande e meglio conservata, che rimane bianca verticale sulla sua chiglia, con l'estremità rivolta verso la vicina Punta del Castell. La sezione di poppa è 60-70 metri di lunghezza e si trova sul fondo del mare ad una profondità di circa 32m, che è il motivo per esplorare questo frammento può essere considerata una completa immersione stessa.

Il pezzo media (tra 20 e 30 metri di lunghezza) è particolarmente danneggiato con la sua parte superiore strappato e completamente spostato a babordo, ora riposa sul fondo. Esplorare questa parte della nave, con scarsa visibilità può essere caotica e si ha la sensazione di attraversare una massa disordinata di spazzatura subacquea. Tra i fogli intorno al ponte aragoste numerosi hanno adottato l'Reggio come la loro casa.

La prua è danneggiato anche molto male e molto squilibrata. Questa sezione è di oltre 20 metri di lunghezza, con un notevole strato di sedimenti (talvolta più di 10 centimetri di spessore) che coprono la maggior parte della struttura.

Il ponte principale, dove i resti del vecchio tracciato ferroviario può ancora essere visto, a una profondità di 28m. Ponte sopra l'albero di poppa Sorge a 16-17m.

Pochi mesi dopo il suo affondamento, il Reggio era già coperto di alghe e di invertebrati, anche se la crescita demografica è stata piuttosto lenta. Intorno alla nave si può vedere la castagnole, etc orate, ma sui ponti non ci sono stelle marine, ricci di mare, alcuni polpi e aragoste.

Anche se tutte le strutture che potrebbero costituire un pericolo per i subacquei sono stati rimossi dal relitto della Reggio, la sua condizione attuale è molto diverso da quello che è stato pianificato, quindi fate molta attenzione che nessuno dei vostri apparecchi viene agganciato aggettanti parti e sempre tempi di controllo con attenzione per evitare la decompressione lungo e pianificare il tuo itinerario in anticipo.

ho ripescato tra le immagini archiviate sul mio computer un'immagine dell'ultimo atto della Reggio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Reggio (1960)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum