Associazione Ferrovie Siciliane - FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

3 marzo 2012 - Hornby a Catania

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

3 marzo 2012 - Hornby a Catania - Pagina 2 Empty Re: 3 marzo 2012 - Hornby a Catania

Messaggio  dpfermodel il Sab Mar 03, 2012 5:55 pm

Premetto che la qualità non è delle migliori, comunque credo di fare cosa gradita nel postare alcune delle immagini che ho scattato questa mattina durante l'incontro con Hornby Italia.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Oltre alla E428 "brass", alle due E431 e alla ALn 556 1200 FIAT, erano esposti anche il prototipo in ottone nudo della stessa E428, le ALe 601, la E447 e il carro Habillss, questi ultimi due gli unici tra i modelli arrivati in questi giorni presso i negozi (volevo vedere di presenza le nuove '59, che dalle varie foto viste online mi danno l'impressione di presentare un grigio-beige un po' troppo tendente al nocciola).

L'incontro è stato molto partecipato, Hornby Italia è stata molto ospitale offrendo un ottimo buffet a base di rustici e bevande e - cosa ancor più gradita - omaggiando tutti i presenti di una copia del catalogo Rivarossi 2012 fresco di stampa e ricco di proposte: quasi 50 le pagine dedicate ai soli articoli FS! Shocked

Inoltre, è stata l'occasione per incontrare gli amici appassionati e per scambiare due chiacchiere, per quanto mi riguarda in particolare con il gentilissimo Corrado Onofri, con il quale mi sono intrattenuto a lungo discutendo delle iniziative che si possono realizzare per creare nuove leve e di quanto in realtà sia ampio il potenziale di nuovi appassionati. Ovviamente il confronto è poi inevitabilmente andato a toccare la questione dei prezzi sui quali c'è poco da fare: loro si stanno impegnando in tal senso, con proposte come le varie confezioni doppie di locomotive FS a prezzi molto invitanti annunciate a Norimberga e già presenti sul catalogo 2012, ma purtroppo ci sono dei costi fissi indipendenti dall'età dello stampo, per cui sperare di trovare nei negozi prezzi veramente stracciati è praticamente impossibile (nello specifico ho chiesto le tipo '59 a non più di 35,00€); d'altro canto, la produzione in Oriente consente di limitare e di molto i prezzi di novità integrali molto complesse come le locomotive trifase: evidentemente, deduco io, quello che incide sui costi non è tanto la vera e propria fabbricazione del modello, ma tutto quello che ci sta a monte e a valle...

Quanto ai modelli esposti, posso dire che:

1) Le E431 mi hanno colpito molto favorevolmente, forse un po' troppo leggere, ma dettagliate molto finemente e meno fragili delle E432, sicuramente i meglio riusciti fra i modelli esposti;

2) le ALn 556 1200 FIAT sono molto carine, anche perchè sono così piccole da sembrare quasi in scala TT, ma sinceramente vista la fascia di prezzo (279,00€ di listino) trovo che avrebbero dovuto possedere caratteristiche tecniche e una dotazione superiori, normalmente presenti su modelli analoghi di altri produttori: a parte il coprigiunto centrale sull'imperiale che a giudicare dalle poche foto dell'automotrice reale che ho avuto modo di vedere avrebbe dovuto limitarsi alla parte superiore delle cabine, invece di correre per tutta la sua lunghezza, alcuni dettagli non mi sono sembrati proprio raffinatissimi, non si ha notizia circa la dotazione di carenature realistiche e il carrello motorizzato è uno solo; in ogni caso il funzionamento mi è apparso molto regolare, è presente l'illuminazione interna di serie e dalle foto che ho postato si può apprezzare il sottocassa apribile con tanto di predisposizione per l'altoparlante;

3) La E428 100 "brass" segna il ritorno della serie "Galletto", è un prodotto pensato per i collezionisti, ma sinceramente mi piacciono di più quelle in plastica: bruttina la evidente differenza di tonalità tra il castano dell'imperiale e quello dei semicarri, che sono rimasti quelli "normali" in plastica, così come (almeno sul campione esposto) alcuni mancorrenti come quello erroneamente squadrato delle scalette di accesso alle cabine e persino il gancio realistico, pur avendo a disposizione quello bellissimo realmente snodato montato sulle vaporiere e su alcuni altri modelli;

4) Le ALe 601 non le ho fotografate, ma l'impressione che abbiamo avuto un po' tutti è quella che già circola: c'è qualche abbellimento in più, in particolar modo per quanto riguarda le tampografie, i pantografi e i tergicristalli fotoincisi, ma alla fine sono sempre le Lima, con alcuni dettagli ormai superati come gli appigli per le scalette sull'imperiale semplicemente stampati a rilievo e non riportati Evil or Very Mad ;

5) Riguardo la E447 e il carro Habillss, sono in sostanza modelli già visti con i loro pregi e difetti, ma sulla Tartaruga si apprezzano l'applicazione dei nuovi pantografi e la corretta centratura degli assali rispetto alle boccole.

Spero comunque che appuntamenti come questo si ripetano in futuro. cheers

Saluti,
dpfermodel
dpfermodel

Data d'iscrizione : 07.12.10

Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.