14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Admin il Mar Dic 11, 2012 11:03 am

Ho il piacere di comunicarvi che abbiamo organizzato per il 14 ed il 28 dicembre 2012, due visite didattiche, riservate ai Soci AFS ed ai simpatizzanti (con diritto di prelazione per i Soci), presso il VESSEL TRAFFIC SERVICE di Messina, sito a Forte Ogliastri.
Per prenotare la vostra partecipazione ad una delle predette visite didattiche rispondete a questo annuncio (tasto "POSTREPLY") oppure contattate i soci Gualtiero ("Gualtiero") e Vincenzo ("Ferryboat").


Ultima modifica di Admin il Dom Feb 24, 2013 9:46 am, modificato 1 volta

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile Exclamation

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Gualtiero il Ven Dic 14, 2012 6:07 pm

Admin ha scritto:Com'è andata la visita di oggi Question
E' stata interessante Question
Avete gradito Question
La rifareste Question

Oggi visita effettuata con grande soddisfazione. Devo dire che ne vale
davvero la pena. Entrare all'interno di un meccanismo così complesso e
sconosciuto agli occhi di tutti è un vero privilegio. Cioè è come stare dietro una cabina di regia.

PS: si raccomanda il divieto di effettuare foto e video all'interno della struttura.

Ottima pensata Admin.
Credo che venerdì prossimo ci sarà il pienone...e già confermato il successo, potrà entrare tranquillamente in calendario attività.

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?
avatar
Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Ferryboat il Ven Dic 14, 2012 6:13 pm

Una visita speciale, una visita importante per la nostra Associazione, che fa delle navi un punto di riferimento.
Persone eccezionali, ci hanno fatto vedere come il loro lavoro è importante per la vita, operatività e sicurezza dello Stretto, delle navi in transito ed attraversamento ed infine, non per ordine di importanza, della salvaguardia della vita umana in mare.

Come vedete l'AFS non è solo modellismo...
chi vuole intendere intenda Cool

avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  spqri il Ven Dic 14, 2012 11:59 pm

Ferryboat ha scritto:Una visita speciale, una visita importante per la nostra Associazione, che fa delle navi un punto di riferimento.
Persone eccezionali, ci hanno fatto vedere come il loro lavoro è importante per la vita, operatività e sicurezza dello Stretto, delle navi in transito ed attraversamento ed infine, non per ordine di importanza, della salvaguardia della vita umana in mare.

Come vedete l'AFS non è solo modellismo...
chi vuole intendere intenda Cool


Questa visita è stata davvero bellissima.
Anche se non sono del settore navale, è davvero bello vedere e conoscere il complicatissimo sistema che regola lo stretto.
Il traffico marittimo era poco, però l'attività era davvero intensissima.
E' stato davvero bellissimo vedere il piu grande centro di controllo italiano.
avatar
spqri

Data d'iscrizione : 20.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Ferryboat il Ven Dic 28, 2012 1:53 pm

Come solito fare della nostra Associazione Very Happy Razz Razz, devo dire che è stato molto bello, interessante e sopratutto molto gradito dai partecipanti. Very Happy
Presto foto e descrizione della giornata sul nostro sito o su questo spazio di discussione.

Un grazie speciale va a tutto il Centro VTS di Messina per l'ospitalità e la gentilezza dimostata nei ns confronti.

E.
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  rocco il Ven Dic 28, 2012 3:18 pm

La visita è stata molto interessante ed il comandante che ci ha accolto gentile e prodigo di spiegazioni.

Ottima iniziativa.
avatar
rocco
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 07.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Ferryboat il Dom Dic 30, 2012 6:51 pm

Ottima davvero!
Ecco una foto ricordo della visita cheers Wink

avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Gualtiero il Mar Gen 22, 2013 2:07 pm

Con immenso ritardo e umilmente scusa pubblico il resoconto della visita organizzata al VTS dall'Associazione Ferrovie Siciliane - AFS


L’Associazione Ferrovie Siciliane in visita al centro VTS di Messina

Testo: Gualtiero Palermo

18 mila transiti nord – sud e vv, oltre 30 mila tra Sicilia e Calabria all’anno. Sono questi alcuni numeri del traffico marittimo sullo Stretto di Messina. Viene subito da chiedersi, come viene gestito? Quale organismo e quale sistema si occupa di monitorare e controllare un numero così elevato di imbarcazioni, grandi e piccole che quotidianamente navigano nelle acque dello Stretto?
Da queste due domande e dallo spirito culturale che è intrinseco alla nostra Associazione nasce la necessità di organizzare due visite didattiche al centro VTS – acronimo di Vessel Traffic Service sito nella collina di forte Ogliastri a Messina nei giorni 14 e 28 dicembre 2012.
Ma facciamo subito un passo indietro partendo dalla strage del Segesta con la nave portacontainer Susan Bochard nelle acque dello Stretto il 15 gennaio del 2007. A seguito di quella tragedia, che ha visto la morte di quattro persone dell’equipaggio della motonave Segesta, venne istituito il Comitato di sicurezza della navigazione nello Stretto di Messina con l’obiettivo di creare un unico organismo di comando e controllo in merito a tutte le funzioni legate alla sicurezza della navigazione e alla salvaguardia della vita umana in mare. Così con il D.L. 159 dell’ottobre del 2007 nasce l’Autorità Marittima dello Stretto di Messina (A.M.S.) con il compito di unificare le predette attività prima suddivise tra le Capitanerie di Porto di Messina e Reggio Calabria.
L’Autorità che risponde gerarchicamente al corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera ha il ruolo di Direzione Marittima con le seguenti funzioni:

1 – Reparto Tecnico Operativo

2 – Reparto Tecnico Amministrativo

3 – Servizio Amministrativo Logistico

ed è proprio sul primo punto che si inserisce il V.T.S.
La definizione VTS nasce dopo una “Risoluzione” adottata nel 1985 dall’Organizzazione Internazionale Marittima (IMO) e la intende come un qualsiasi servizio gestito da una Autorità competente in materia di sicurezza del traffico marittimo, salvaguardia della vita umana in mare e, non meno importante, la salvaguardia dell’ambiente marino e naturalistico. Tali centri sono realizzati in tutte quelle aeree ad alta densità di traffico marittimo (come Porti, Stretti e Canali) e nelle zone particolarmente protette dal punto di vista dell’ambiente. Il VTS di Messina, proprio per i numeri precedentemente sopra indicati, può benissimo essere considerato il più importante e strategico d’Italia.
Le guidelines adottate dall’IMO in materia di VTS possono suddividersi in tre grandi macro servizi:

1- Servizio d’informazione. Traffico marittimo, condizione meteo, segnalazione di eventuali pericoli, situazioni idrologiche e / o tutto ciò che potrebbe influenzare il transito della nave. Si pensi, a mero esempio, a gare sportive, manifestazioni etc.

2- Servizio di assistenza alla navigazione. Nelle situazioni particolarmente importanti in caso di navigazione difficile è richiesto dalla nave al VTS e comprende direttive su rotta, velocità nonché avvertimenti diretti a prevenire collisioni ed incagli. Si pensi a quanto accaduto alla nave mercantile HC Rubina che si è arenata nelle spiagge del rione Ganzirri, fortunatamente senza conseguente tragiche sia per l’equipaggio sia per la popolazione che ricade sulla zona. Oppure tutte quelle situazioni che riguardano infortuni durante la navigazione e la presenza di persone malate o che necessitano di assistenza medica.

3- Servizio di organizzazione del traffico che prevede l’assegnazione di spazi, percorsi da seguire, limiti di velocità e quant’altro l’autorità VTS ritiene opportuno venga rispettato.

L’area di competenza del centro VTS di Messina, definita area Alfa, si estende a nord dello Stretto da punta Acqualadroni e il corrispettivo lato Calabria, mentre a sud tra capo Alì in Sicilia e capo Pellaro in Calabria. La sala di controllo del centro infatti è così divisa: una postazione a sinistra che si occupa della zona centro – nord, una a destra che si occupa della zona centro – sud e un supervisore, posto in alto, che controlla e monitora l’intero operato delle due sezioni. I Porti e gli approdi che vengono monitorati sono quelli di Messina, Villa San Giovanni, Reggio Calabria, la rada S. Francesco e Tremestieri. Per i transiti di imbarcazioni che prevedo il pilotaggio sono previsti 4 specifici punti dislocati in entrata e in uscita dallo Stretto sia per le navi proveniente da nord che da sud, ovviamente segnalati da apposite coordinate.
Esiste poi un’ area Bravo, più piccola della precedente, che entra in vigore qualora ci fossero avarie nel centro VTS di Messina e viene gestita da quello alternativo di Reggio Calabria.
Gli strumenti in dotazione del centro VTS comprendo:

• Sensori per la rilevazioni dei dati (radar; AIS – Acronimo di Automatic Identidication System Dispositivo radio di identificazione a banda VHF che ottiene, riceve e trasmette informazioni su di una nave, sul suo carico, sulla posizione, sulla rotta e sulla velocità; radio; radiogoniometri; centraline meteo, telecamere)

• Apparati di comunicazione

• Sistemi di elaborazioni dei dati per la presentazione dello scenario operativo su cartografia elettronica

• Software per l’esecuzione automatica dei controlli sul rispetto delle regole di navigazione e relativi sistemi di allarme per gli operatori

• Banche date relative a navi, piani di navigazione e carichi a bordo

Grazie alla gentilezza e professionalità del Tenente di Vascello Antonio Scalzo i soci e i simpatizzanti, dopo una presentazione in slide telematiche sul sistema VTS, sono stati accompagnati nella sala di controllo vera e propria. Si è toccato con mano e si è visto in prima linea il difficilissimo quanto pieno di responsabilità lavoro che h/24 svolgono gli operatori del centro. Gli stessi operatori si sono dimostrati disponibili a rispondere anche a tutte quelle domande e informazioni dei partecipanti più curiosi.
L’Associazione Ferrovie Siciliane ringrazia l’AMS di Messina, la Guardia Costiera, il centro VTS e il Tenete di Vascello Antonio Scalzo per aver dato la disponibilità per queste due giornate didattiche legate alla cultura navale.


Sunto Bibliografico
http://www.guardiacostiera.it/servizi/documents/manualivts/manualeutenteMessina.pdf
http://www.giureta.unipa.it/phpfusion/images/articles/14_CaterinaRusso_Dir_Nav_VTS_26122011.pdf
http://www.uonna.it/AICT-Guardia-costiera-vts.pdf
http://www.aimcnet.it/data/relazioni/2012/21/24_LoPresti.pdf


_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?
avatar
Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Ferryboat il Mar Gen 22, 2013 2:30 pm

Perfetto! cheers
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 14 e 28 dicembre 2012 - Visita al VTS di Messina

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum