Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  campa91 il Sab Ott 04, 2014 8:40 am

Ecco qui qualche scatto della zona, compreso il vecchio fabbricato, ormai demolito di S. Lorenzo Colli. Buona visione!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
campa91

Data d'iscrizione : 09.01.14

https://www.youtube.com/user/mondodeimezzi

Tornare in alto Andare in basso

P.L. 5+198

Messaggio  BIFARERA il Sab Ott 04, 2014 3:57 pm

campa91 ha scritto:Ciao BIFARERA, si dovrei aver qualcosa, giusto il tempo di cercare e vi faccio avere!! Non ne ho certezza però!

Grazie! Fantastico! per anni ci sono passato davanti ogni giorno .... mi ero sempre ripromesso di fare delle foto e poi .....
Hai anche foto del FV di Sferracavallo?
avatar
BIFARERA

Data d'iscrizione : 07.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  campa91 il Sab Ott 04, 2014 6:01 pm

Purtroppo non son arrivato a fare qualche scatto nonostante passassi dall'Autostrada A29! Spiacente!!
avatar
campa91

Data d'iscrizione : 09.01.14

https://www.youtube.com/user/mondodeimezzi

Tornare in alto Andare in basso

Pronti a ripartire i lavori per il passante ferroviario di Palermo

Messaggio  Admin il Gio Giu 04, 2015 8:18 pm

Fonte: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Riprenderanno a breve i lavori di scavo e consolidamento della galleria “Imera-Lolli” posta lungo la tratta A Passante ferroviario di Palermo, i cui lavori erano stati bloccati lo scorso anno a causa di un imprevisto fenomeno idrogeologico aveva causato un cedimento di circa 17 millimetri con conseguenti lesioni ad alcuni edifici della zona sovrastante.
In questi mesi sono stati eseguiti, in sicurezza, gli accertamenti necessari a determinare le cause del problema e individuare il rimedio più appropriato e le attività per l’approntamento del cantiere ripartiranno entro giugno 2015 ed i tempi stimati per ultimare i lavori sono meno di due anni, buona parte dei quali saranno utilizzati per completare la galleria.
Le diverse soluzioni progettuali prese in considerazione sono il risultato di accurate indagini affidate ai massimi esperti in materia, che ne hanno fatto oggetto di studio approfondito per l’assoluta eccezionalità del caso.
Dopo l’analisi di tutti gli scenari possibili per ciascuna ipotesi di intervento, è stata avviata una prima fase che, con l’impiego di una trivella per l’estrazione di acqua dalla falda sotterranea, consentirà il completamento delle indagini preventive necessarie alla preparazione dei lavori, riducendo al minimo le possibilità di nuove “sorprese” di natura idrogeologica.
Si dovrà poi ripristinare e consolidare la stabilità del sottosuolo in modo da consentire il proseguimento delle operazioni di scavo della galleria con soluzioni, compatibili con la presenza della falda acquifera, che saranno condivise con il territorio.

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Admin il Gio Lug 30, 2015 9:39 am

da qualche settimana è pubblicato sul sito di RFI uno spazio informativo sui lavori per il passante ferroviario del capoluogo siciliano

questo il link [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

FV Sferracavallo

Messaggio  BIFARERA il Gio Lug 30, 2015 4:12 pm

campa91 ha scritto:Purtroppo non son arrivato a fare qualche scatto nonostante passassi dall'Autostrada A29! Spiacente!!
Eureka! L'ho trovata ... scattata da me, proprio dall'autostrada, prima dei lavori della 2a galleria! 
Non è eccezionale, ma c'è ancora la linea telegrafica! 
Fine anni '80



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
BIFARERA

Data d'iscrizione : 07.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Admin il Ven Ago 28, 2015 3:15 pm

Navigando sulla "rete" mi sono imbattuto in questa rara cartolina della Borgata Romagnolo e della sua "stazione".

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Qualcuno di voi saprebbe darci qualche ragguaglio in più in merito Question

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Borgata Romagnolo

Messaggio  BIFARERA il Gio Set 03, 2015 12:25 pm

Ferrovia Palermo - Corleone a scartamento ridotto. Non è la stazione, c'era una fermata a Romagnolo ma la cartolina mostra solo la ferrovia accanto alla strada.
avatar
BIFARERA

Data d'iscrizione : 07.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Admin il Gio Set 03, 2015 12:43 pm

Ciao Marco,
grazie per questo chiarimento. Wink

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Cantieri in piena attività a Palermo sia per il Passante Ferroviario sia per l’Anello.

Messaggio  Admin il Ven Set 04, 2015 4:31 pm

Fonte RFI 28-8-2015

Sono ripresi, dopo la breve chiusura estiva, i lavori da Notarbartolo a Carini (tratte B e C). Impegnate 570 persone tra tecnici e operai. Cantieri aperti anche da Palermo Centrale a Notarbartolo (tratta A), dove sono in corso le attività per l’ultimazione dei lavori delle fermate Lolli, Guadagna e Maredolce. A settembre è previsto un ulteriore incremento della produzione per un rapido completamento dei lavori.


Passi avanti anche per la ripresa dei lavori nell’ultimo tratto della galleria Orleans Lolli (58 metri). La soluzione di demolire alcuni fabbricati, proposta da autorevoli esperti del settore per contrastare il fenomeno idrogeologico, ha già ottenuto il nulla osta della Sovrintendenza, per la non sussistenza di vincoli culturali. Ora è al vaglio del Comune di Palermo per le verifiche di competenza.

L’iter procedurale per l’acquisizione dei fabbricati sarà avviato entro l’autunno, secondo quanto previsto dalle norme e previo coinvolgimento dei proprietari: i lavori di completamento della Galleria potranno riprendere subito dopo.

La sospensione dei lavori nella galleria Orleans Lolli ha riguardato una parte limitata delle lavorazioni del Passante Ferroviario tant’è che negli ultimi due anni, sono stati realizzati lavori per un importo di circa 60 milioni di euro.

Lavori in corso anche per la chiusura dell’Anello Ferroviario nei cantieri di viale Lazio, via Amari e nell’area Portuale. Le attività verranno ulteriormente intensificate a settembre (al momento sono già operative tre trivelle per la realizzazione dei pali di fondazione della futura galleria ferroviaria).

Proseguono i lavori anche nel cantiere di piazza Castelnuovo dove, completati i sondaggi per verificare la presenza di eventuali ordigni bellici, sono in corso, in stretta collaborazione con i tecnici AMAP, gli scavi necessari per definire l’esatta posizione delle reti fognarie presenti. Le indagini si concluderanno entro metà settembre.

Per maggiori info e immagini cliccate sul seguente link Arrow  http://www.rfi.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=1fe9f2e51d27e410VgnVCM1000008916f90aRCRD

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Cantieri in piena attività sia per il Passante Ferroviario che per l'Anello

Messaggio  Admin il Ven Set 04, 2015 4:37 pm

aggiornamento 3-9-2015

Con l’interruzione dell’esercizio ferroviario sulla tratta Palermo Notarbartolo - Carini, iniziata il 29 giugno scorso, continuano a ritmi serrati i lavori di completamento degli oltre 16 km di raddoppio della linea da San Lorenzo Colli fino a Carini la cui fine dei lavori è programmata entro giugno 2016 e che completa il tratto già raddoppiato da Carini fino all’aeroporto di Punta Raisi.

Dalla stazione di Notarbartolo, invece, è iniziato lo scavo del tratto di imbocco della nuova galleria naturale “Notarbartolo - Belgio” il cui avanzamento, a partire dall’inizio del 2016, avverrà con scavo meccanizzato tramite l’impiego di una fresa scudata con tecnologia EPB di diametro esterno pari a 9.400 mm e lunghezza complessiva pari a 130 ml (“TBM - EPB”: Tunnel Boring Machine with Earth Pressure Balance).

Nel tratto Francia - San Lorenzo, dopo il completamento delle paratie lato monte, sono in corso di realizzazione le paratie lato valle delle gallerie artificiali che ospiteranno i due binari.

Nella stazione di Tommaso Natale, che sarà attivata in nuova sede interrata in trincea in luogo della preesistente in superficie, sono in corso di completamento gli accessi e le scale a servizio del futuro binario pari, nonché i lavori di finitura del nuovo impianto.

Da Tommaso Natale verso Isola delle Femmine sono in corso di esecuzione le opere civili della nuova sede del doppio binario, comprese quelle della nuova fermata di Sferracavallo di cui risulta già realizzata la banchina lato monte.

Nel tratto Sferracavallo - Isola delle Femmine sono iniziati i lavori per l’adeguamento ed il riutilizzo della “vecchia galleria Sferracavallo”, preesistente tra la galleria ferroviaria lato mare e la galleria autostradale lato monte.

Nella stazione di Isola delle Femmine è in corso la realizzazione del sottopasso pedonale con scale ed ascensori, nonché le opere civili finalizzate alla definizione del nuovo PRG della stazione.

Tra Isola delle Femmine e Capaci i lavori risultano in avanzato stato di esecuzione, compresa la posa del secondo binario.

Nella stazione di Carini è in corso la realizzazione delle opere civili di fermata a servizio del binario pari: scale, rampe e pensiline.

Sulla Tratta A Palermo Centrale/Brancaccio - Notarbartolo, invece, sono in corso di completamento i lavori funzionali all’attivazione del nuovo ACC di Palermo Centrale la cui messa in esercizio includerà anche l’attivazione della nuova fermata “Maredolce” (Brancaccio Residenziale).

Analogamente proseguono spediti i lavori per l’attivazione della nuova fermata Lolli in galleria, dove è in corso l’esecuzione delle finiture nonché l’attrezzaggio impiantistico di sicurezza ai sensi del DM 28/10/2005 “sicurezza nelle galleria ferroviarie”, tra cui gli impianti di ventilazione ed aerazione forzata della fermata.

Il completamento del raddoppio della Tratta A Palermo C.le / Brancaccio - Notarbartolo è condizionato dal superamento, ancora non avvenuto, della criticità geologica emersa in sede di scavo della galleria “Giustizia - Lolli” la cui risoluzione è in corso di definizione.

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Admin il Lun Nov 09, 2015 7:40 pm

siete pronti a sgranare gli occhi Question Shocked


_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Admin il Gio Gen 14, 2016 10:09 pm

recentemente è entrata a far parte della mia collezioni di cartoline ed annulli postali a tema ferroviario questa cartolina, raffigurante la stazione di Palermo Centrale con la grande tettoia in ferro, edita nel 1985 in occasione dell'11° Convegno Filatelico Siciliano ed il cui annullo postale celebra il 100° anniversario della linea Palermo - Catania

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Cartolina Centenario Linea Palermo-Catania (fronte) by Roberto Copia, su Flickr

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Cartolina Centenario Linea Palermo-Catania (retro) by Roberto Copia, su Flickr

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  BARCELLONESE il Dom Gen 17, 2016 9:21 pm

Cartolina bellissima Very Happy
avatar
BARCELLONESE
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 12.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Admin il Gio Feb 18, 2016 8:41 am



_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

RFI, PASSANTE DI PALERMO: NUOVE FERMATE MAREDOLCE, GUADAGNA, LOLLI E APPARATO CENTRALE COMPUTERIZZATO

Messaggio  Admin il Gio Feb 18, 2016 8:50 am

Fonte: Comunicato stampa RFI (16 febbraio 2016)
Il Passante ferroviario di Palermo, 30 km di linea a doppio binario elettrificata, 25 fra stazioni e fermate (10 realizzate ex novo) di cui 7 extraurbane, offre un’ulteriore capacità
di traffico per migliorare il trasporto metropolitano su ferro, decongestionando il traffico urbano, dal centro città verso le aree urbane ad Ovest di Palermo e per potenziare i servizi per l’aeroporto internazionale "Falcone e Borsellino" di Punta Raisi.
Lo stato di avanzamento lavori è giunto al 72%. L’opera si arricchisce oggi di tre nuove fermate: Maredolce, Guadagna e Lolli.
Investimento complessivo 1.152 milioni di euro. Fine lavori prevista entro il 2018.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fermata Maredolce
Realizzata in superficie, posizionata fra Brancaccio e Bivio Oreto sulla bretella ferroviaria che collega le linee Palermo - Messina e Palermo - Trapani/Punta Raisi, è attrezzata con:
 due banchine lunghe 125 metri, coperte per circa 52 m con pensilina;
 un sottopasso di collegamento delle due banchine;
 fabbricato tecnologico;
 impianto di illuminazione (marciapiedi, vani scala, rampe per persone a ridotta
mobilità e con disabilità e parcheggio antistante);
 parcheggio pavimentato per complessivi 20 posti auto, di cui 3 per persone a
ridotta mobilità.

Fermata Guadagna
Guadagna realizzata fra Palermo Centrale e Notarbartolo, sulla linea Palermo - Trapani/Punta Raisi è interrata e articolata su due livelli:
 due accessi indipendenti sui marciapiedi di Via Fichidindia, attrezzati con scale fisse e ascensori per raggiungere le banchine della fermata;
 due banchine interrate lunghe 125 metri, realizzate in unica galleria artificiale.

Fermata Lolli
Posizionata fra Palermo Centrale e Notarbartolo, sulla linea Palermo - Trapani/Punta Raisi, si sviluppa su quattro livelli, di cui tre interrati. Realizzata in una zona centralissima di Palermo, in corrispondenza della omonima antica stazione (non più in esercizio) a poche centinaia di metri da Piazza Politeama.
I livelli sono così distribuiti:
 area esterna pavimentata e munita di impianto di illuminazione da cui si accede alla scala di ingresso alla fermata ed al blocco ascensori;
 androne di ingresso, al primo livello interrato (quota - 5,30 m) da cui con scale fisse, scale mobili e ascensori si raggiungere quota - 11 m dove c’è la banchina del binario. A quota -17,80 m è ubicata la banchina del binario che sarà attivato nel 2017, a conclusione dei lavori della galleria Giustizia-Lolli.

Apparato Centrale Computerizzato (ACC) di Palermo Centrale
Attivo da dicembre 2015, l’Apparato Centrale Computerizzato controlla e gestisce tutti gli enti di piazzale (segnali, scambi) della stazione di Palermo Centrale e – grazie a una
maggiore rapidità delle operazioni per l’ingresso e l’uscita dei treni e un’ottimizzazione della circolazione ferroviaria in caso di criticità - garantisce migliore qualità del servizio,
in termini di efficacia e regolarità, e consente un aumento della potenzialità della stazione stessa, quote di traffico.
Il traffico ferroviario è gestito dagli operatori, come in una vera e propria torre di controllo, con software e apparecchiature informatiche di ultima generazione che interfacciano monitor e tastiere con l’elaboratore elettronico.
Vantaggi importanti anche in termini di manutenzione. L’ACC, infatti, consente la diagnostica predittiva degli apparati, contribuendo alla prevenzione dei guasti e alla riduzione dei tempi di intervento. Il risultato è una maggiore affidabilità dell’infrastruttura e, quindi, un incremento della qualità del servizio.
Inoltre, dialogando con il nuovo impianto di informazioni ai viaggiatori, l’ACC è in grado di trasmettere in tempo reale i dati di viaggio dei treni che, elaborati da software
sofisticati, sono trasformati in annunci audio e video.
Attraverso una fitta rete di cavi – oltre 40 km - i dati raggiungono i 400 diffusori sonori, muniti di sensori ambientali per la regolazione automatica del volume in base alla
rumorosità esterna, e le 50 periferiche video di ultima generazione installate nelle stazioni di Palermo Centrale, Palermo Brancaccio e nella nuova fermata Maredolce.
Investimento circa 25 milioni di euro.

RADDOPPIO FIUMETORTO – CASTELBUONO (LINEA PALERMO – MESSINA): FASE FIUMETORTO – CAMPOFELICE DI ROCCELLA
Il raddoppio del tracciato ferroviario fra Fiumetorto (Comune di Termini Imerese) e Campofelice di Roccella (9 chilometri, investimento economico 200 milioni di euro),
completato a fine gennaio 2016, è una fase dell’intervento di raddoppio (32 km, 65% realizzato in variante di tracciato, il restante in affiancamento) in corso fra le stazioni di
Fiumetorto e Castelbuono (Comune di Pollina), sulla linea Palermo - Messina. È stata già scavata anche la galleria Monte Poggio Maria, circa 4 km, tra Campofelice e Cefalù
Ogliastrillo. La prossima fase funzionale è programmata nel 2017.
L’intervento di raddoppio della linea Fiumetorto – Castelbuono, investimento complessivo circa 940 milioni di euro, è articolato in due lotti costruttivi. Il lotto 1, raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo, 20 km circa di cui la metà in variante di tracciato; lotto 2, raddoppio Cefalù Ogliastrillo – Castelbuono, oltre 12 km interamente in variante. Sono iniziati i lavori di cantierizzazione del lotto 2.
Il progetto complessivo del raddoppio fra Fiumetorto e Castelbuono prevede anche la realizzazione di 2 nuove sottostazioni elettriche (SSE); di numerose viabilità stradali di
collegamento, monte/valle; la realizzazione di 2 nuove fermate: l’attuale stazione di Lascari sarà spostata di 200 metri circa (lato Palermo) e Cefalù, che sarà interrata; e lo
scavo di oltre 15 km di nuove gallerie.
Con il raddoppio del tracciato Fiumetorto – Castelbuono potranno essere incrementati i collegamenti regionali e metropolitani fra Palermo e i centri urbani della costa Nord
occidentale dell’Isola, ad alta vocazione turistica.
I lavori del Passante ferroviario, l’attivazione dell’ACC e la conclusione della prima fase del raddoppio Fiumetorto – Castelbuono sono parte integrante del progetto di
velocizzazione dei collegamenti fra Palermo, Catania e Messina, nel più ampio scenario di inserimento della Sicilia nel Corridoio europeo TEN-T Scandinavo-Mediterraneo.
L'itinerario Palermo - Catania - Messina AV/AC rientra infatti nella legge "Sblocca Italia", per la realizzazione di opere infrastrutturali strategiche per lo sviluppo del Paese.

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  palermo centrale il Gio Ott 13, 2016 3:27 pm

Oltre la chiusura della Dirigenza di Brancaccio dopo una cinquantina d'anni. Una dirigenza da DM da ottavo livello anche se ultimamente era stata declassata.
20 Dicembre 2016

avatar
palermo centrale

Data d'iscrizione : 11.12.11

Tornare in alto Andare in basso

PASSANTE FERROVIARIO, AL RISCHIO LA CHIUSURA DEI CANTIERI

Messaggio  Vito.Antonio il Sab Ott 22, 2016 5:06 pm

FONTE DELL'ARTICOLO: LA REPUBBLICA.IT
Il braccio di ferro tra Sis ed Rfi mette a rischio il cantiere del passante ferroviario di Palermo, la maxi-opera da un miliardo di euro che rischia di restare una incompiuta. Stamattina l’impresa Sis ha comunicato ai sindacati che se non troverà un accordo con Ferrovie sarà costretta a licenziare tutti gli operai.  
Al momento i cantieri di viale Francia e di Isola delle Femmine procedono ma a rilento: l’opera è quasi del tutto completata (80 per cento) ma mancano ancora lavori per 110 milioni di euro.
A luglio scorso, considerato che i cantieri sono quasi tutti completati, l’azienda ha licenziato 250 persone. Ma adesso se davvero la Sis licenziasse il resto del personale l’opera sarebbe la più grande incompiuta di Palermo.  
 segretari provinciali dei sindacati sono stati convocati stamattina dal direttore della Sis, l'ingegnere Massimiliano Colucci: “Ci ha detto – dice Francesco Piastra della Fillea Cgil -  che il cantiere verrà chiuso perché l’azienda non è nelle condizioni di andare avanti. Sarebbe in gravi condizioni economiche per colpa di Rfi che si rifiuta di rivedere il contratto che è vecchio di 12 anni”. La Sis sostiene di non avere problemi di tenuta economica propri ma solo legati alla gestione dell’opera: “Ci hanno detto che i loro bilanci sono in ordine ma che negli anni hanno accumulato più di 100 milioni di perdite sul cantiere: hanno chiesto che Rfi ripiani il debito rivedendo e aggiornando i vecchi accordi”.    
Il passante ferroviario con i suoi 37 chilometri dovrebbe rivoluzionare la mobilità collegando, come la Rer parigina, la città con l’hinterland: l’opera parte da Brancaccio e arriva a Carini.   “I lavori sono all’80 per cento – continua Piastra – credo che questa presa di posizione di Sis sia un modo per alzare lo scontro con Rfi e del resto mi sembra incomprensibile che l’azienda si sia accorta solo adesso di questo enorme disavanzo. La posta in gioco è troppo alta: per il bene della città e degli operai è necessario che le istituzioni scendano in campo per trovare una soluzione immediata. Noi sindacati non ci faremo strumentalizzare”.      
 
Martedì dalle 7 alle 9 si terrà al cantiere un'assemblea sindacale: "Abbiamo scritto al prefetto di Palermo per aprire con urgenza un tavolo di confronto con Ferrovie, Sis e con il Comune di Palermo", dicono i segretari di Feneal Filca e Fillea, Ignazio Baudo, Antonino Cirivello e Francesco Piastra, e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Enzo Campo, Daniela De Luca e Claudio Barone. Da Rfi ancora nessuna risposta.  
 
Secondo il cronoprogramma che era stato consegnato dalla stessa Sis, l'opera si sarebbe dovuta concludere entro giugno 2018. A dicembre era prevista la consegna della galleria di via Belgio. Resta ancora da risolvere il nodo galleria: il tunnel sotterraneo tra via Imera e piazza Lolli è fermo per 56 metri di galleria. All’altezza di vicolo Bernava le ruspe hanno tirato su solo un misto di sabbia e fango danneggiando decine di abitazioni e costringendo 50 famiglie a lasciare le proprie case: la soluzione individuata è quella di abbattere le palazzine più vicine allo scavo. Ma per farlo manca il via libera della Regione che da mesi deve dare il via libera.      
Sul caso interviene il sindaco Leoluca Orlando: “La vicenda è estremamente grave per le ripercussioni che può avere sulla vita della città – dice – Si tratta di un cantiere importantissimo per la mobilità futura e per la vivibilità odierna, con attuali gravi disagi alla cittadinanza e possibili gravi ripercussioni occupazionali.  Non possiamo che concordare con le organizzazioni sindacali nel chiedere un tavolo di confronto in prefettura, al quale siamo ovviamente interessati e disponibili a partecipare. Il passante ferroviario costituisce, per la città di Palermo, un'opera di importanza strategica e non più differibile".
"Rfi, con cui abbiamo appena parlato, ha immediatamente attivato un tavolo di gestione

 di questa crisi aziendale trasmettendo anche le note della Sis all’Anac per verificare eventuali violazioni di obblighi contrattuali - dice l'assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio -  La tensione si riverbera gravemente sulla realizzazione dell’opera su cui vigileremo:è interesse della Regione che l’opera si concluda in tempi veloci e si attivi al più presto questo servizio ferroviario da parte di Trenitalia".

Vito.Antonio

Data d'iscrizione : 08.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stazioni di Palermo (notizie, immagini, commenti e storia)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum