Notizie varie d'interesse generale

Pagina 1 di 34 1, 2, 3 ... 17 ... 34  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Occhio al capotreno !

Messaggio  Admin il Mar Giu 09, 2009 3:18 pm

Notizia del 9 giugno 2009
Fonte, Ufficio stampa del comune di Messina
ALTRI 13 CAPITRENO GIURANO A PALAZZO ZANCA E DIVENTANO PUBBLICI UFFICIALI
Stamani a Palazzo Zanca, altri 13 capitreno, hanno giurato dinanzi l'assessore al decentramento, Franco Mondello, per l'acquisizione dello status giuridico della funzione di pubblico ufficiale.
La norma è stata recentemente prevista per il personale di controlleria di Trenitalia, che durante l´espletamento delle funzioni, è da considerarsi un pubblico ufficiale. Inoltre, il personale di bordo che accerta la violazione delle norme in materia di regolamento ferroviario e, più in generale, gli illeciti amministrativi che riguardano la materia ferroviaria, emettendo i relativi provvedimenti a carico dei trasgressori, è pubblico ufficiale. Quando svolge altre attività che non comportano funzioni certificative o amministrative non può essere più considerato pubblico ufficiale bensì incaricato di pubblico servizio. Pertanto, in conformità a quanto previsto dall´art. 71 del D.P.R. 753/80, per la legalità dei verbali redatti il personale deve "essere giurato nelle forme di legge". Conseguentemente, nell´esercizio delle funzioni di controlleria, al personale di bordo si applicano i reati "propri" dei pubblici ufficiali ed in particolare, sotto il profilo passivo, chi rifiuta di fornire ad un pubblico ufficiale le proprie generalità (quando richieste) o le declina false, risponderà dei reati previsti dal Codice Penale, secondo gli artt. 651 (rifiuto d´indicazione sulla propria identità personale), 495 e 496 (falsa attestazione o dichiarazioni sulla identità). Inoltre, trovano applicazione anche tutti gli altri reati specifici a danno del pubblico ufficiale, quali ad esempio, la violenza e la minaccia (art. 336 c.p.), la resistenza (art. 337 c.p.), l´interruzione di pubblico servizio (art. 340 c.p.) ecc., tutti reati perseguibili d´ufficio.

Sappiatevi regolare .... pirat

Roberto
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Previsti ulteriori tagli ai collegamenti ferroviari siciliani

Messaggio  Admin il Mer Set 02, 2009 11:01 am

Lo scorso 29 Luglio, la Divisione Passeggeri Nazionale/Internazionale di Trenitalia avrebbe presentato alle rappresentanze sindacali un piano di riorganizzazione del trasporto ferroviario che dovrebbe partire proprio in questi giorni per andare a regime con il cambio orario di Dicembre 2009.
La riorganizzazione comporterebbe la suddivisione della Divisione Passeggeri (che si occupa dei treni a media e lunga percorrenza) in quattro “linee di prodotto”: Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e Servizi di base, che si aggiungeranno alle già esistenti Divisione Passeggeri Regionale (che si occupa dei treni per il trasporto locale) e della Divisione Cargo (che movimenta le merci lungo tutto il territorio nazionale).
Inoltre, il progetto presentato a Roma, prevederebbe la limitazione dei servizi Frecciargento a Lamezia Terme (eliminando le fermate di Villa San Giovanni e di Reggio Calabria), e la soppressione dei servizi di base (Intercity, Treni notte) su tutta la linea Jonica (da Taranto a Reggio Calabria) e quella tirrenica verso la Sicilia. Shocked Shocked
La nostra Isola, e tutto il lembo meridionale della Penisola, sarebbero seriamente penalizzati da tale disegno.
Voci sempre più ricorrenti parlano di soppressione di Peloritano, Archimede, Bellini e compagnia bella.
Ne sapete di più Question
Roberto


Ultima modifica di Admin il Mer Set 02, 2009 1:51 pm, modificato 1 volta
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  zancle il Mer Set 02, 2009 1:01 pm

No, ma è da tanto tempo che si parla di disimpegno di Trenitalia in Sicilia....
avatar
zancle
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 04.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Treno dell' Etna il Mer Set 02, 2009 2:04 pm

TI scrive questo:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Treno dell' Etna

Data d'iscrizione : 30.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Admin il Mer Set 02, 2009 2:07 pm

Per correttezza d'informazione riporto la news di TI a cui ti riferisci.

Calabria - Sicilia: infondata la notizia della scomparsa dei treni notte
Roma, 1 settembre 2009

“E’ priva di ogni fondamento la notizia diffusa dagli organi di stampa locali, secondo cui col prossimo orario invernale scomparirebbero i treni notturni da Reggio Calabria e dalla Sicilia”. Ad affermarlo è Giancarlo Laguzzi, direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia, intervenuto alla prima sessione del convegno organizzato dal movimento Prepare4Change, incentrata sul tema della mobilità regionale e locale.

“Lo stesso dicasi per i treni a lunga percorrenza che, sempre secondo le stesse fonti giornalistiche, sarebbero dovuti partire o fermarsi a Lamezia - ha aggiunto Laguzzi - Tali notizie sfuggono dalla mia stessa conoscenza, così come da quella dell'intero settore
dirigenza di Trenitalia''.

Fonte FS News.
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Warren Buffett punta sulle ferrovie Usa

Messaggio  Admin il Mer Nov 04, 2009 8:05 pm

Un assegno da 44 miliardi di dollari, il più grande mai staccato dall'oracolo di Omaha, uno degli uomini più ricchi del nostro paneta, per un'unica acquisizione nel settore dei trasporti.
Warren Buffett ha infatti comprato il 77,4% dell'operatore ferroviario Usa Burlington Northern Santa Fe che ancora non possedeva.
Nell'aprile del 2007 attraverso la sua finanziaria, Berkshire Hathaway, Buffet aveva infatti rilevato il 22,6% del secondo gruppo ferroviario americano.
Oggi invece il finanziere ha annunciato il lancio di un'Offerta pubblica sul mercato a 100 dollari per azione, per un esborso totale di 22,6 miliardi di dollari. Ma tenendo conto dei precedenti investimenti di Buffet per il 26,6% di Burlington e dei 10 miliardi di dollari di debito della società, l'intera operazione valuta il gruppo 44 miliardi. Stiamo parlando di 30 miliardi di euro, tre volte il valore di Atlantia a Piazza Affari e più di quanto capitalizza Generali (26 miliardi).

Il fatto che il finanziere più ascoltato del mondo decida di investire nelle ferrovie è senza dubbio una novità.
La Berkshire è una holding molto diversificata che possiede partecipazioni nelle assicurazioni, nella finanza, nell'immobiliare, nell'alimentare, nell'editoria, nelle materie prime e anche in storici marchi come le magliette di cotone più famose al mondo, Fruit of The Loom.

Buffet ha inoltre proposto agli azionisti di Burlington un premio generoso sulle quotazioni di Borsa (più 31%) e la possibilità di scommettere sul rilancio del gruppo ricevendo una parte in cash e una parte in azioni della sua holding. I soci del gruppo ferroviario verranno infatti pagati per il 60% in contanti, e per il restante 40% in azioni della Berkshire.

Non solo Buffet in questo modo punta sul secondo gruppo ferroviario americano, ma scommette forte sulla fine della recessione. L'oracolo di Omaha ha infatti definito l'operazione come un "all-in" sulla futura ripresa economica degli Stati Uniti. Nel gergo del poker la puntata "all-in" corrisponde a quando il giocatore mette tutte le sue fiches sul piatto per giocarsi tutto in un'unica mano. E con 44 miliardi di posta sui trasporti del nord America, c'è da scommettere che un finanziare come Buffet, che non ama l'azzardo, abbia fatto bene i suoi conti.

di SARA BENNEWITZ, Fonte: Repubblica.it
(3 novembre 2009)

.... e voi cosa ne pensate Question

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Moretti & Co (notizie varie sul gruppo FS)

Messaggio  Admin il Mer Gen 13, 2010 7:36 pm

Fonte FS News, 13 gennaio 2010
Moretti al congresso nazionale della Uil conferma la svolta delle FS
Da Abano Terme, l’amministratore delegato del Gruppo FS ribadisce che il 2010 sarà ancora un anno importante, durante il quale saranno investiti due miliardi e mezzo di euro in materiale rotabile, di cui due per il trasporto regionale. Nuovi impegni per il Sud, dove l’Alta Velocità collegherà Palermo con Catania. In progettazione anche la Napoli – Bari


Nel 2010 le Ferrovie dello Stato investiranno due miliardi e mezzo di euro in materiale rotabile, in particolare per il trasporto regionale. Lo ha assicurato l'ad del Gruppo FS Mauro Moretti, intervenendo al congresso della Uil Trasporti, in corso ad Abano Terme, in provincia di Padova. “Di questi – ha precisato Moretti - due miliardi saranno destinati al trasporto regionale locale”.

Confermando dunque che l’anno appena iniziato continuerà ad essere importante per le FS, Moretti ha anche sottolineato che “i pendolari non vedranno i risultati già domani, perché non esistono le concessionarie dove si vanno a comperare i vagoni. Ma il 70% delle commesse è già stato assegnato, quindi non stiamo parlando di chiacchiere. E’ un’operazione importante perchè gli stabilimenti che costruiscono carrozze ferroviarie prima erano quasi tutti chiusi. Ora invece hanno nuovo lavoro''.

Nuovi impegni per le Ferrovie dello Stato anche nel Sud Italia, in particolare per l'Alta Velocità. “Siamo già arrivati a Salerno e la progettazione per la tratta che arriva fino a Battipaglia è a buon punto – ha infatti annunciato il top manager del gruppo FS - Rimane il nodo fino a Paola e poi la questione dell'Alta Velocità in Sicilia, ma ci arriveremo, perchè anche attraverso l'AV passa la modernizzazione di un Paese che deve essere omogenea sotto il profilo dei trasporti”. “Per la Sicilia in particolare, proprio in questi giorni stiamo progettando il primo tratto, il congiungimento veloce da Palermo a Catania, dove ora non esiste nemmeno una ferrovia intesa in senso moderno – ha continuato Moretti - Anche la Napoli - Bari, per lo meno per la parte di Alta Velocità che coinvolge il valico appenninico, è in fase di progettazione, in modo che una rete forte e moderna possa essere estesa a tutto il territorio nazionale”.


Ultima modifica di Admin il Mar Mar 02, 2010 2:24 pm, modificato 2 volte

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Treno dell' Etna il Mer Gen 13, 2010 9:30 pm

Secondo me solo propaganda!
avatar
Treno dell' Etna

Data d'iscrizione : 30.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Ne 120 il Gio Gen 14, 2010 1:15 am

Moretti si conferma un "pallunaru" come diremmo da queste parti... Questa cazz..a se lapoteva risparmiare... Certo, fa l'alta velocità tra catania e palermo e poi da catania a messina ci si tuffa in pieno '800 impiegando 2 ore... ma la smetta questo Moretti e si comporti da persona seria... Visto che c'era poteva annunciare anche il nuovo ETR 700 anfibio che collegherà Roma a Palermo attraversando lo Stretto con mezzi propri, eliminando finalmente le tanto odiate navi traghetto Exclamation forse prima di sparare questa palla aveva sorseggiato qualche buon boccale di birra moretti... affraid affraid affraid
avatar
Ne 120
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 04.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

“Completare il Corridoio 1 Berlino – Palermo e migliorare l’infrastruttura in Sicilia”

Messaggio  Admin il Ven Feb 12, 2010 6:50 pm

Alla presentazione del progetto per il Ponte sullo Stretto di Messina, l’ad del Gruppo FS ha evidenziato gli obiettivi da raggiungere per valorizzare l’importante opera in programma e migliorare la rete ferroviaria dell’isola

Palermo, 12 febbraio 2010

Il Gruppo Ferrovie dello Stato s’impegna a completare il Corridoio 1 Berlino – Palermo e a migliorare la rete ferroviaria siciliana. Lo ha ribadito, oggi a Messina, l’ad Mauro Moretti, nel corso della presentazione del progetto per il ponte sullo Stretto. Moretti ha sottolineato che “non ci si dovrà limitare alle opere di congiunzione del ponte, ma si dovrà tendere allo sviluppo infrastrutturale di tutta la regione”. Per la Sicilia, secondo il numero uno di FS, “è necessario collegare le più importanti città con linee dotate delle stesse caratteristiche delle principali linee nazionali”. A conferma dell’impegno delle Ferrovie dello Stato nella regione, Moretti ha quindi ricordato che “in Sicilia sono aperti cantieri per un valore complessivo di 2 miliardi d’investimenti”.

Come ha reso noto il presidente Anas e amministratore delegato della Stretto di Messina, Pietro Ciucci, l’avvio del cantiere principale del ponte è previsto per l'inizio del 2011, con l'obiettivo di aprire l'opera al traffico nel 2017.

Fonte: FS News

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Aprile 2010, il mandato è in scadenza

Messaggio  Admin il Mar Mar 02, 2010 2:26 pm

tratto da Panorama in edicola dal prossimo 4 marzo 2010
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Gazzetta del sud 19-03-2010

Messaggio  Admin il Ven Mar 19, 2010 10:15 am

Giorgio Antonelli
Di rami secchi da tagliare, forse, non ne esistono più. Ma l'incessante opera di smantellamento della rete ferroviaria della Sicilia sud-orientale, iniziata oltre 20 anni addietro, prosegue inesorabile. Quando, proprio su queste colonne, giusto quattro lustri orsono, si asseriva che era forse meglio chiudere da subito la ferrovia, a patto e condizione che si avviasse contestualmente l'iter tecnico-finanziario per creare un collegamento diretto con Catania, si era visto giusto. Perché comunque si andava, pur lentamente, verso una morte annunciata.
Un'inesorabile fine che segna ora l'ennesima tappa della lunga agonia. Secondo la Cub-trasporti, infatti, dalla fine di questo mese, Trenitalia chiuderà la rete ferroviaria che collega Siracusa, Ragusa e Caltanissetta nelle giornate domenicali e nei festivi. Niente treno, dunque, di domenica e nelle feste. Poco male, forse, visto il numero di viaggiatori, ma il segnale è emblematico.
Ieri, una delegazione del sindacato autonomo ha fatto il punto della situazione, incontrando il presidente della Provincia, Franco Antoci. Dal confronto è emerso che la Regione tarda ancora a siglare l'accordo di servizio per la gestione della rete siciliana. Un ritardo che consente a Trenitalia di costituirsi un alibi e attuare ulteriori provvedimenti ristrettivi del traffico sulla tratta aretusea, iblea e nissena, quale quello della "chiusura" domenicale e festiva della ferrovia.
Secondo la Cub-trasporti, che ha in Pippo Gurrieri il suo storico leader, l'accordo Stato-Regione è la condizione per avviare una serie di interventi necessari per sbloccare lo stato comatoso delle ferrovie siciliane e, in particolare, della tratta iblea. Le opere di velocizzazione della strada ferrata, l'immissione dei treni Minuetto e l'avvio dei lavori di realizzazione della metropolitana di superfice a Ragusa, ad esempio, sarebbero tutti legati alla nuova fase di gestione. Al riguardo, la Regione avrebbe promesso una "contribuzione" di 110 milioni di euro, rispetto però ai 120 milioni che in atto sono appannaggio di Trenitalia. Una differenza di 10 milioni che blocca da mesi la trattativa.
Per il sindacato, peraltro, la futura gestione «è piena di incognite, dato che non si conoscono a fondo i progetti della giunta Lombardo sulle ferrovie, mentre si rincorrono voci di spezzettamento della rete e di ingresso dei privati nei segmenti di trasporto più appetibili, con conseguente abbandono delle linee meno utilizzate (e quindi meno... remunerative, n.d.r.».
La Cub-trasporti, perciò, denuncia un quadro «desolante e preoccupante», reso ancor più sconfortante dall'assoluta indifferenza generale sui problemi legati alle ferrovie: «Non ci sono politici, a partire dalla deputazione regionale che dicano qualcosa – cesella la Cub-trasporti – mentre i sindacali ufficiali si occupano solo di deleghe e della gestione del proprio orticello»
A dire il vero, però, proprio ieri ha preso posizione la Filt-Cgil che, stante «la decisione di Trenitalia di dismettere l'asse ferroviario della Sicilia Sud-orientale», annuncia la costituzione di un tavolo tecnico ed invita alla mobilitazione le due province, preannunciando azione di lotta per tutelare tratta e lavoro». Iniziative, che per la verità, sembrano assolutamente... post-datate. Perché, per usare una facile metafora, dopo la fuga degli asini, cercarne i capestri, appare quantomeno pleonastico.
Ciò nondimeno, la Filt-Cgil ha chiesto un incontro specifico in prefettura. L'istanza porta la firma di Franco Nardi, responsabile distretto industriale Cgil di Siracusa, di Giovanni Avola, segretario della Cgil di Ragusa, di Pippo Stella, segretario Filt-Cgil di Ragusa, e di Salvatore Carnevale, omologo della sezione di Siracusa. Qualora le dismissioni annunciate non dovessero essere bloccate, la Cgil annuncia «azioni di lotta che vedranno manifestare insieme ai lavoratori del settore, tutte le comunità interessate».
Per onor di cronaca, infine, anche il sindacato chiama in causa «istituzioni locali e regionali che nulla hanno mai fatto a difesa del trasporto ferroviario nella province di Ragusa e Siracusa».

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

CLASS ACTION CONTRO TRENITALIA IN SICILIA

Messaggio  Admin il Mar Mar 23, 2010 11:02 am

Fonte: CNRmedia - 22/03/2010

Pendolari siciliani in rivolta contro le ferrovie. Partirà domani una class action contro Trenitalia a causa dei continui disservizi. Previste anche manifestazioni contro la Regione. Giacomo Fazio, presidente di uno dei comitati dei pendolari, denuncia a CNRmedia la situazione in cui si trovano tutti i giorni i viaggiatori siciliani.


Treni vecchi, sporchi, costantemente in ritardo, se non addirittura soppressi. E' la situazione denunciata dai pendolari siciliani che, stanchi dei continui disservizi delle Ferrovie, hanno annunciato azioni legali. "Si tratta della prima class action contro Trenitalia in Sicilia", spiega a CNRmedia Giacomo Fazio, presidente del comitato pendolari della linea Sant'Agata-Palermo-Punta Raisi.

"Ci sono un mare di disservizi - afferma ancora Fazio - e la Regione non se ne occupa, visto che non è stato firmato il contratto di servizio tra Regione e Trenitalia". "Treni soppressi, vecchi, come la linea stessa, porte bloccate, la sala operativa che non funziona bene, ritardi, servizio pessimo e mancanza di pulizia", continua il pedolare siciliano. Obiettivo della vertenza legale collettiva recuperare i soldi degli abbonamenti: "Chiederemo a Trenitalia un rimborso particolare che sarà il giudice a decidere", continua Fazio.

Pendolari sul piede di guerra non solo nei confronti le ferrovie, ma anche della Regione stessa. "Faremo delle manifestazioni perchè c'è un Assessorato ai Trasporti che non funziona assolutamente", prosegue il rappresentante dei pendolari. "E' vergognoso: l'altro giorno ci ha convocati, siamo andati noi comitati ma lui era a Roma e non c'era nessuno della classe politica" a riceverci, conclude Fazio.

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Admin il Sab Apr 17, 2010 6:43 pm

Biglietti ferroviari scontati per le comitive durante la Settimana della Cultura, in programma dal 16 al 25 aprile 2010.
Grazie a un accordo con l’assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Culturale Siciliana, per l’intera durata dell’evento Trenitalia applicherà una riduzione del 20% sulla tariffa ordinaria dei biglietti di andata e ritorno. Il Gruppo FS conferma così il proprio impegno per la promozione in Sicilia di eventi culturali di particolare rilievo.

Per avere diritto allo sconto è necessario contattare il servizio di prenotazione e assistenza di Trenitalia, al numero telefonico 313.8214578, e all’indirizzo email [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link].

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

ESERCITAZIONE D'EMERGENZA SISMICA A MESSINA DAL 19 AL 24 APRILE

Messaggio  Admin il Dom Apr 18, 2010 12:02 am

Nell'ambito dell'esercitazione che simulerà un un'ipotetica emergenza sismica di 6,3 Richter a Messina da lunedì 19 al 24 aprile, le infrastrutture ferroviarie, portuali e quelle tranviarie sarano interessate dai seguenti eventi.

LUNEDI' 19 APRILE: alle ore 10.00 è prevista una simulazione di gestione emergenza nella Galleria Ferroviaria dei Peloritani attraverso l’attuazione del Piano di Emergenza Esterno (PEE), con l’ area di raccolta passeggeri e feriti presso l’elisuperficie dell’Area FS Gazzi ed il trasporto con eliambulanza dall’Area Gazzi di RFI all’elisuperficie del Policlinico;
alle ore 12.15 si terrà la prova di evacuazione dall’Edificio ATM / Assessorato Viabilità: con raggiungimento di Area di Attesa c/o parcheggio ATM.

MARTEDI' 20 APRILE: alle ore 11.00 è in programma una simulazione di gestione emergenza presso la Stazione Centrale; verifica strutture della Stazione Centrale; predisposizione di un convoglio passeggeri al binario 1 per sistemazione e assistenza provvisoria dei passeggeri.

MERCOLEDI' 21 APRILE: Autorità Marittima della Navigazione dello Stretto di Messina: esercitazione SAR Marittimo “SEASUBSAREX 2010”; collisione a causa di onda di maremoto tra nave traghetto e nave portacontainer; operazioni SAR / Search And Rescue (ricerca e salvataggio).

GIOVEDI' 22 APRILE: alle ore 9.20 simulazione incidente presso capolinea Tram/Annunziata con intervento squadre Tram e VV.FF: procedure di messa in sicurezza linea elettrica; procedure di soccorso passeggeri; procedure di riallineamento vettura.
Ore 10.00, simulazione crollo ponte in prossimità torrente Pace con ricostruzione con attrezzature e mezzi della Brigata Aosta. 10.30, Scuole Distretto 29 (vedere elenco): prove di evacuazione interna ed esterna.
Ore 11.30, Capitaneria di Porto – Guardia Costiera: in ambito portuale simulazione di incidente ad una nave da crociera ormeggiata in porto (MSC Splendida), di incendio a bordo e di soccorso ai passeggeri.

VENERDI' 23 APRILE: Ore 11.00, Autorità Marittima della Navigazione dello Stretto di Messina: intervento di unità navali della 6° Squadriglia Guardia Costiera presso Zona S.Saba; simulazione di salvataggio dal mare della popolazione coinvolta da una frana causata da effetti di instabilità delle scarpate sulla S.S. 113 che hanno determinato il crollo di materiali metamorfici fratturati causando l’isolamento dell’area tra Capo Rasocolmo e Rodia. 11.30 Scuole Distretto 29 (vedere elenco): prove di evacuazione interna ed esterna.

SABATO 24 APRILE: Palazzo della Cultura “Antonello da Messina” - ore 9.30, interventi: Sindaco, On.le Giuseppe Buzzanca; Assessore Protezione Civile, On.le Fortunato Romano; Autorità; Istituzioni, Enti, Associazioni di Volontariato. Dopo gli interventi sarà presentata la mostra sulla “Cultura della Protezione Civile”.
Ore 10, presentazione 1° Rapporto sulla Esercitazione Messina 2010 dell' Ing. Antonio Rizzo, Direttore Esercitazione. Ore 11, consegna attestati di partecipazione e conclusioni.

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Doppia simmetrica il Dom Apr 18, 2010 3:53 pm

So che lunedì (ma vedendo il calendario mi sorge un forte dubbio) sosterà sul primo binario della stazione centrale, un convoglio d' emergenza costituito da carrozze letti (penso più cuccette) per simulare l' allestimento del dormitorio in caso di terremoto.
avatar
Doppia simmetrica
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 08.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Infrastrutture, Triglia:"In Sicilia investimenti per 4 miliardi di euro"

Messaggio  Admin il Gio Mag 06, 2010 10:42 pm

Palermo, 6 maggio 2010 (Fonte: FS News)
"In Sicilia stiamo investendo una quota rilevante di tutto il programma degli investimenti infrastrutturali destinati al Paese. Ben il 10% degli investimenti globali, cioè circa 4 miliardi ". Lo ha detto Matteo Triglia, direttore degli investimenti di RFI, a margine del convegno La Sicilia in Europa, un corridoio per lo sviluppo Socio Economico che si sta svolgendo a Palermo.
"I cantieri sono aperti in varie zone dell'Isola: sulla Messina-Palermo e' stato completato il raddoppio ferroviario tra Messina e Patti, attualmente sono in corso i lavori tra Fiumetorto e Ogliastrillo - ha aggiunto Triglia - e contiamo in appaltare il proseguimento fino a Castelbuono entro l'anno".

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Il giuramento dei 14 CapiTreno

Messaggio  Admin il Mar Giu 08, 2010 11:19 pm

Ieri , a Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina, quattordici capitreno hanno giurato dinanzi l'assessore al decentramento, Franco Mondello, per l'acquisizione dello status giuridico della funzione di pubblico ufficiale. La norma è stata recentemente prevista per il personale di controlleria di Trenitalia, che durante l’espletamento delle funzioni, è da considerarsi un pubblico ufficiale. Inoltre, il personale di bordo che accerta la violazione delle norme in materia di regolamento ferroviario e, più in generale, gli illeciti amministrativi che riguardano la materia ferroviaria, emettendo i relativi provvedimenti a carico dei trasgressori, è pubblico ufficiale. Quando svolge altre attività che non comportano funzioni certificative o amministrative non può più essere considerato pubblico ufficiale, bensì incaricato di pubblico servizio. Pertanto, in conformità a quanto previsto dall’art. 71 del D.P.R. 753/80, per la legalità dei verbali redatti il personale deve “essere giurato nelle forme di legge”. Conseguentemente, nell’esercizio delle funzioni di controlleria, al personale di bordo si applicano i reati “propri” dei pubblici ufficiali ed in particolare, sotto il profilo passivo, chi rifiuta di fornire ad un pubblico ufficiale le proprie generalità (quando richieste) o le declina false, risponderà dei reati previsti dal Codice Penale, secondo gli artt. 651 (rifiuto d’indicazione sulla propria identità personale), 495 e 496 (falsa attestazione o dichiarazioni sulla identità). Inoltre trovano applicazione anche tutti gli altri reati specifici a danno del pubblico ufficiale, quali ad esempio, la violenza e la minaccia (art. 336 c.p.), la resistenza (art. 337 c.p.), l’interruzione di pubblico servizio (art. 340 c.p.) ecc., tutti reati perseguibili d’ufficio.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Messina

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Ferryboat il Mer Giu 09, 2010 9:16 am

Sbaglio o in passato, intendo moooolto tempo fa era già così'?
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Admin il Mer Giu 09, 2010 9:22 am

non da molto tempo, ma è un evento che è ormai ricorrente

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

FS: MISITI(MPA), MORETTI VADA IN CALABRIA E IN SICILIA CON I TRENI

Messaggio  Admin il Gio Giu 10, 2010 12:18 pm

(ASCA) - Catanzaro, 9 giu - ''Le dichiarazioni dell'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, all'Expo Ferroviaria 2010 di Torino, non possono essere condivisibili quando afferma che le Ferrovie non sono un pezzo di Stato, in quanto, pur essendo una societa' per azioni, queste ultime sono tutte detenute dal Ministero dell'Economia e delle Finanze''. Lo afferma Aurelio Misiti, deputato, portavoce nazionale del Movimento per le Autonomie.

''Con tutto il rispetto per il lavoro anche egregio che svolge Moretti - continua Misiti - egli non puo' non tenere presente alcune direttive fondamentali che provengono addirittura dalla stessa Costituzione, la quale e' netta nel sancire l'uguaglianza di tutti i cittadini. Le FS, in special modo nelle regioni meridionali, nelle isole e anche, perche' no, in alcune zone depresse del Nord, ''tagliano'' abitualmente nei cosiddetti rami secchi i treni al servizio dei cittadini che scelgono la ferrovia al posto della strada.

Nel Mezzogiorno ormai, da Lamezia Terme a Trapani, i piu' importanti treni passeggeri e purtroppo anche quelli merci, sono stati piu' che dimezzati, in ossequio agli investimenti nella circolazione dei treni a media e alta velocita' delle zone piu' fortunate del Paese''.

MPA - aggiunge Misiti - ribadisce con forza la necessita' di avviare subito gli studi di fattibilita' per il progetto dell'alta velocita' ferroviaria nell'Italia meridionale e insulare e la fornitura intanto di materiale rotabile degno di questo nome per efficienza e anche per pulizia, che lascia veramente sbalorditi i malcapitati viaggiatori. Invitiamo Moretti - conclude Misiti - a rendersi disponibile a viaggiare con noi in un Intercity da Palermo a Roma o su un Pendolino da Reggio a Roma, senza preavviso, affinche' si renda conto che i treni al Sud stanno a un livello inferiore rispetto a quelli del lato opposto del Mediterraneo''.

Come non dare ragione al deputato dell'MPA Question
Spero che Moretti raccolga l'invito Exclamation Rolling Eyes

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Ferryboat il Gio Giu 10, 2010 1:43 pm

Ovviamente un viaggio fatto senza preavviso potrebbe svelare lati "oscuri" che i vertici dell'Azienda non vorranno mai vedere....Quindi credo che mai e poi mai accetterà una simile provocazione Laughing
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Martedì 22 giugno 2010 è la Giornata Mondiale sui Passaggi a Livello

Messaggio  Admin il Sab Giu 19, 2010 11:20 am

Campagna informativa in oltre 45 Paesi sui comportamenti corretti da adottare nell’attraversarli. L’iniziativa è promossa dalla Commissione Europea, dalle Nazione Unite e dall’Union Internationale des Chemins de Fer (UIC) Roma, 18 giugno 2010

“Al passaggio a livello, priorità alla vita!” (“Act safely at level crossing”!) è il claim della campagna informativa mondiale in programma, martedì 22 giugno 2010, in oltre 45 Paesi. ILCAD 2010 (International Level Crossing Awareness Day) è promossa dalla Commissione Europea, dalle Nazione Unite e dall’Union Internationale des Chemins de Fer (UIC). Lo scopo è quello di informare i cittadini sui comportamenti sicuri da adottare in prossimità dei passaggi a livello e sensibilizzarli all’osservanza del Codice della Strada.

Ogni anno, infatti, in tutto il mondo migliaia di persone muoiono o restano gravemente ferite in incidenti che avvengono in corrispondenza dei passaggi a livello. Incidenti causati, nella quasi totalità, dal mancato rispetto delle norme di sicurezza del traffico e della segnaletica stradale.


Fonte: FS News

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Prossima chiusura stabilimento Keller di Carini

Messaggio  Admin il Ven Lug 02, 2010 11:10 am


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Ne 120 il Ven Lug 02, 2010 9:43 pm

che tristezza....sempre peggio Sad
avatar
Ne 120
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 04.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Messina Centrale per l'Emergenza Caldo

Messaggio  Admin il Sab Lug 03, 2010 8:28 am

Fino al 31 agosto nella stazione di Messina Centrale, ogni giorno dalle 8 alle 20 sarà operativo un punto di assistenza per gli anziani e i più deboli per fare fronte alla “emergenza caldo”.

L’iniziativa dell’Ufficio Protezione Civile del Comune di Messina è stata realizzata in collaborazione con Rete Ferroviaria Italia e Centostazioni .

Il Presidio sanitario cittadino da campo della Protezione Civile per la "prevenzione degli effetti dell’emergenza caldo” si trova nel cortile Ulisse del fabbricato viaggiatori della stazione del capoluogo peloritano.

Messina, 2 luglio 2010

Fonte: FS News

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Scipero 8-9 luglio 2010

Messaggio  Admin il Gio Lug 08, 2010 3:19 pm

Dalle 21 di stasera alle 21 di domani, venerdì 9 luglio, sciopero nazionale del trasporto ferroviario. Le modifiche alla circolazione
Roma , 8 luglio 2010

Dalle ore 21 di oggi alle 21 domani venerdì 9 luglio, i treni potranno subire cancellazioni o variazioni, per uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Per i treni di media e lunga percorrenza è stato predisposto uno speciale programma di circolazione, che comprende e integra i servizi essenziali previsti in caso di sciopero.
Dettaglio delle modifiche alla circolazione dei treni a media/lunga percorrenza quì Arrow Arrow Arrow [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Fonte: FS News

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  danafabio il Gio Lug 08, 2010 7:32 pm

in concreto per la sicilia arriveranno nuovi rotabili? o almeno di seconda mano ma affidabili?

danafabio

Data d'iscrizione : 22.05.10

Tornare in alto Andare in basso

l'ultimo scandalo Trenitalia

Messaggio  Admin il Sab Lug 10, 2010 8:28 am

L'attualità impone la divulgazione di questo articolo

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Cartaviaggio e Cartafreccia: più punti per chi acquista alle Self Service Nazionali

Messaggio  Admin il Mer Lug 28, 2010 7:33 pm

Fonte: Fs News

Da domenica 1 agosto al 30 settembre prossimo, Trenitalia lancia una nuova promozione riservata a chi possiede Cartaviaggio o Cartafreccia. I titolari che acquisteranno in questo periodo un biglietto ferroviario presso le emettitrici Self Service Nazionali si vedranno infatti accreditare automaticamente 1.000 Puntiviaggio aggiuntivi.

I punti extra in regalo si aggiungono a quelli normali, previsti dal regolamento del Programma Cartaviaggio, e seguono le stesse regole. Per ricevere l’accredito, è necessario inserire durante l’acquisto dalle Self Service Nazionali (quelle regionali sono escluse dalla promozione) il proprio codice personale nell’apposito campo. La nuova offerta si affianca a quella per gli acquisti sul sito internet ferroviedellostato.it, in vigore con le stesse modalità dal 1° luglio al 31 agosto 2010.


_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Notizie varie d'interesse generale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 34 1, 2, 3 ... 17 ... 34  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum