Treni in pellicola

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  BARCELLONESE il Lun Giu 04, 2012 2:09 pm

spettacolo Italo[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

BARCELLONESE
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 12.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Giovanni il Lun Giu 04, 2012 3:27 pm

Correva l'anno 1858 quando nel Regno delle Due Sicilie fu inaugurato il primo tunnel ferroviario del mondo a doppio binario !
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Giovanni

Data d'iscrizione : 09.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  BARCELLONESE il Lun Giu 11, 2012 3:42 pm

TEE che passione ! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

BARCELLONESE
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 12.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Giorgio il Ven Giu 29, 2012 7:56 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Giorgio

Data d'iscrizione : 22.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Ven Giu 29, 2012 9:02 pm

Bello!
Che stazione sarà?

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Giorgio il Ven Giu 29, 2012 9:34 pm

Secondo te per un catanese quale sarà?

Giorgio

Data d'iscrizione : 22.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Gualtiero il Ven Giu 29, 2012 9:41 pm

Giorgio ha scritto:Secondo te per un catanese quale sarà?

Palermo cheers cheers cheers

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Giorgio il Ven Giu 29, 2012 10:38 pm

Gualtiero ha scritto:
Giorgio ha scritto:Secondo te per un catanese quale sarà?

Palermo cheers cheers cheers


Che okkio clinico!!!!

Giorgio

Data d'iscrizione : 22.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Inbus U 210 il Sab Giu 30, 2012 4:38 pm

Oggi pomeriggio(e' finita poco fa') sul Canale Channel 24 Multimedia(130 DTV)e' andata in onda la trasmissione milanese Binario 24(girata a Milano)e oggi hanno fatto vedere dei video del 2006 sulla ME CT SR facendo anche spiegazioni!!!!!!!!!!!

Inbus U 210

Data d'iscrizione : 17.02.11

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Sab Lug 07, 2012 8:24 pm

Nuove carrozze... (anno 1947)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Sab Lug 07, 2012 8:32 pm

alla fine anche la Belvedere Shocked Shocked Shocked
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  dpfermodel il Sab Lug 07, 2012 9:14 pm

Che bei video e, soprattutto, quanta voglia di rimettere in moto il Paese trasmettono... fa riflettere che oggi quella stessa sequenza accompagnata dal commento "colpi d'accetta, canzoni di boscaioli fan da preludio alle nuove opere..." sarebbe perfetta semmai per un servizio che riguarda le condizioni in cui sono costretti a lavorare gli operai (effettivamente il tizio che aggancia i cavi sospeso nel vuoto mette una certa angoscia... affraid ), il maltrattamento degli animali e la deforestazione...

Saluti,

dpfermodel

Data d'iscrizione : 07.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Gualtiero il Sab Lug 07, 2012 9:47 pm

^^
Ti giuro!!!Avevo pensato la stessa cosa! Very Happy

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Gualtiero il Dom Feb 17, 2013 5:44 pm

Una curiosa quanto mai originale compilation

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Dom Feb 17, 2013 9:09 pm

sequenze suggestive, le conoscevo ma è sempre un piacere rivederle

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Giovanni il Mar Apr 02, 2013 4:39 pm

Segnalo il film Una storia semplice basato su un racconto di Sciascia, dove è possibile vedere un convoglio formato da 4 carrozze UIC-X livrea rosso fegato trainate da una D343 nella Catania-Gela

Giovanni

Data d'iscrizione : 09.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Ne 120 il Mar Apr 02, 2013 11:18 pm

Giovanni ha scritto:Segnalo il film Una storia semplice basato su un racconto di Sciascia, dove è possibile vedere un convoglio formato da 4 carrozze UIC-X livrea rosso fegato trainate da una D343 nella Catania-Gela

Visto....scene a dir poco STREPITOSE! Con numerosi dettagli del D 343 in questione... Cool

_____________________________
Un giorno il treno tornerà nella Valle dell'Alcantara

Ne 120
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 04.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Giovanni il Mer Apr 03, 2013 11:00 am

Ne 120 ha scritto:
Giovanni ha scritto:Segnalo il film Una storia semplice basato su un racconto di Sciascia, dove è possibile vedere un convoglio formato da 4 carrozze UIC-X livrea rosso fegato trainate da una D343 nella Catania-Gela

Visto....scene a dir poco STREPITOSE! Con numerosi dettagli del D 343 in questione... Cool
Si è vero la loco era e forse è del DL di Catania

Giovanni

Data d'iscrizione : 09.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Gualtiero il Mer Mag 29, 2013 5:12 pm

Il nostro socio Roberto To mi segnala questo spot pubblicitario. Devo dire davvero pazzesco!!!! Shocked Shocked

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Gualtiero il Gio Mag 30, 2013 1:24 pm

Ed ecco un altro spezzone di uno storico film...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Lc 24,1-12 : Perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Gualtiero
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 09.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Sab Giu 01, 2013 11:03 am

segnalo
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Ferryboat il Gio Apr 17, 2014 11:36 am

Interessante..

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Ven Lug 17, 2015 10:33 am

segnalo, al min. 6,50 qualche immagine di casa nostra


_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Ven Lug 17, 2015 10:45 am

anche in questo filmato è possibile ammirare traghetti e treni a noi familiari tra i min 5,00 e 7,00


_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Ferryboat il Dom Lug 19, 2015 5:36 pm

Dalla Plancia della San Francesco di Paola, alle manovre di imbarco del Peloritano, alle navi sarde ed alla mitica Cariddi in navigazione!


STUPENDO!!!

Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Fuori Binario RAI: le ferrovie secondarie italiane in 10 puntate

Messaggio  Admin il Lun Lug 27, 2015 5:01 pm

segnalo un'importante iniziativa che da ieri è possibile vedere sui nostri schermi televisivi



Un viaggio in Italia fuori dai soliti itinerari, lungo linee ferroviarie minori o secondarie, per esplorare i territori e i suoi abitanti. Dieci puntate per costruire un racconto del paese a più voci, una polifonia su rotaia, per cogliere lo spirito del tempo nei luoghi e negli uomini che li abitano.
Fuori Binario. In Onda dal 26 Luglio su Rai Italia e dal 9 Agosto alle 10,40 su Rai Tre


PUNTATA 1: IL TRENO DI DANTE (ecco il link al video [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] )

Un traversata dell'Appennino Tosco-Romagnolo, lungo il viaggio d'esilio che ha portato Dante da Firenze a Ravenna. Ma non solo. Un traiettoria nel cuore della cultura italiana.

PUNTATA 2: IL TRENO VERDE

A bordo del trenino verde, ripercorrendo il viaggio compiuto dallo scrittore britannico David Herbert Lawrence, all'inizio degli anni venti. Per cercare di capire quanto sia cambiata quella Sardegna affascinante e misteriosa, nei suoi uomini, nelle sue donne, e nella sua apparente indifferenza alla Storia

PUNTATA 3: LE FERROVIE APPULO LUCANE

Partendo da Bari seguiamo il tracciato delle antiche ferrovie Appulo Lucane che collegano il capoluogo pugliese a Potenza. Una tratta che passando per le MURGE ci condurrà prima a Matera e poi in giro per l'entroterra lucano, mostrandoci scorci di paesaggi arcaici in cui l'uomo a volte sembra essere solo transitato senza mai aver lasciato tracce indelebili. Ci aspettano paesi ora abbandonati creati all'epoca della grande riforma agraria, castelli federiciani, basilche gotiche in un viaggio in cui incontreremo artisti e artigiani, fuochisti e panettieri, fonditori e mugnai. Uno scorcio di quello che la Lucania è oggi quando la si osserva fuori binario.

PUNTATA 4: IL TRENO DELLE CINQUE TERRE

Cinque Borghi collegati da un treno che corre tra mare e monti. Una vera e propria sfida alla verticalità, quella delle Cinque terre, che da centinaia di anni segna la vita degli abitanti di questo breve tratto di terra.

PUNTATA 5: IL TRENINO DEL RENON

L'altopiano del Renon, un soleggiato e verde territorio che si sviluppa sopra la città di Bolzano. Qui, nel cuore del Sud Tirolo, si possono appprezzare dei panorami mozzafiato delle Dolomiti. In questo luogo è possibile trovare aristocratici molto poco cittadini, allevatori di lama, proprietari di masi e ritrovare le tracce di Sigmund Freud. Una terra unica, attraversata dal percorso di uno degli ultimi treni di montagna, il cosiddetto trenino del Renon.

PUNTATA 6: LA TRANSIBERIANA

Un viaggio a bordo della mitica Transiberiana d'Italia, fendendo l'Appennino abruzzese e molisano, sulle tracce di Ovidio e Celestino Quinto. Imbattendosi nei cacciatori di lupi che affollavano i sogni d'infanzia di Benedetto Croce, interpretati al cinema da Yves Montand.

PUNTATA 7: LA CIRCUMETNEA

, il più olimpico dei monti mediterranei, e un ferro di cavallo ferroviario che gli corre intorno: una terra antica che ovunque evoca la bellezza, la forza, il mito.

PUNTATA 8: LA TRIESTE/OPICINA

Tra il mare e la montagna, tra l'Italia e il confine seguiamo oggi le tratte ferroviarie che da Trieste scalano il monte per perdersi sul Carso e oltre. Viaggiando sul trenino che collega il porto con la cittadina di Opicina impareremo a conoscere i segreti della città che un tempo era una grande capitale imperiale un porto di tra i più importanti d'Europa e che oggi cerca un nuova identità. E poi viaggeremo oltre confine lungo tratte ferroviarie ora scomparse che ci porteranno a riscoprire i semi che l'Italia ha lasciato dietro di se' in tutta l'Istria. Incontreremo Fotografi e folli collezionisti, tartufai e medici legali, esuli e ultimi testimoni di un passato che a Trieste non è mai del tutto trascorso.

PUNTATA 9: IL TRENO DEL SUD-EST

Salento, il tacco d'Italia. Partendo da Lecce ed arrivando fino a sud, verso il capo di Santa Maria di Leuca, per poi perdersi nelle campagne ricche di ulivi, si sviluppa la Sud Est, la reta concessa più lunga d'Italia. Una terra rossa, arsa dal sole, ricca storia e di storie ospita il percorso della ferrovia. Attraversata dal fantasma di Carmelo Bene, sostenuta dal ritmo della pizzica, benedetta dal blu dei mari che la costeggiano, il Salento si mostra in tutto il suo splendore in questa nuova puntata di Fuori Binario. Sono le parole di Edoardo Winspeare, regista e cantore principe del Salento, ad accompagnarci in un viaggio unico, fatto di artisti, casellanti, eruditi, cuochi e luoghi eterni, come la cattedrale di Otranto.

PUNTATA 10: LA VIGEZZINA

Un treno che attraversa due valli in una terra di confine, la Val Vigezzo, che si stende tra l'Italia e la Svizzera, tra racconti di emigranti, contrabbandieri e partigiani.

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Fuori Binario RAI: le ferrovie secondarie italiane in 10 puntate

Messaggio  Admin il Dom Set 20, 2015 1:03 pm

oggi è stata trasmessa la puntata relativa alla Circumetnea.
Chi non l'avesse vista potrà rivederla al seguente link

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Fuori Binario RAI: le ferrovie secondarie italiane in 10 puntate

Messaggio  Admin il Dom Set 20, 2015 2:24 pm

tutte le puntate finora trasmesse possono essere riviste selezionandole da questa pagina internet
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  zancle il Sab Mag 14, 2016 9:12 pm

Tra qualche minuto, su Raimovie, fanno il film "Il Treno" ambientato nel 1944 in Francia

_____________________________
Messina: Porta della Sicilia
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

zancle
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 04.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Admin il Sab Mag 14, 2016 11:11 pm

zancle ha scritto:Tra qualche minuto, su Raimovie, fanno il film "Il Treno" ambientato nel 1944 in Francia

3485ma replica Rolling Eyes

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos

Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni in pellicola

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 6:13 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum