Modellismo e guerra fredda

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Modellismo e guerra fredda

Messaggio  classe47 il Lun Nov 13, 2017 6:44 pm

Sfogliando una vecchia rivista H0 Rivarossi, la n° 21 dell'Agosto 1957 mi sono imbattuto nell'articolo quì allegato.
Chi ha voglia di leggerlo noterà come, all'epoca della guerra fredda, l'antagonismo allora esistente tra i due blocchi  non risparmiasse nemmeno le attività ludiche come il fermodellismo. 
Mi ha fatto un po sorridere la propagandistica esaltazione dei prodotti Piko di allora: Possiedo qualche modello di questa ditta,  prodotto all'epoca della DDR, e, devo dire che si tratta di materiale robusto, ma piuttosto rozzo e rumoroso e lontanissimo rispetto agli standard offerti dai Brand occidentali. 
In quei tempi l'obiettività veniva facilmente sacrificata, soprattutto oltre la cortina di ferro, sull'altare della propaganda.
 [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
classe47
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 08.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo e guerra fredda

Messaggio  FrancescoMaria Spampinato il Mar Nov 14, 2017 12:08 pm

Anche la Piko, all'epoca, era in DDR!!
E' una grande storia!!!
Ciao!!!
avatar
FrancescoMaria Spampinato
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 22.09.09

http://www.viaggiofantastico.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo e guerra fredda

Messaggio  classe47 il Mar Nov 14, 2017 2:54 pm

FrancescoMaria Spampinato ha scritto:Anche la Piko, all'epoca, era in DDR!!
E' una grande storia!!!
Ciao!!!
È quel che ho detto. La 460 che ho digitalizzato l'anno scorso è PIKO, ante "caduta muro di Berlino". Ho anche tre locomotive in scala  TT di un'altra ditta della Germania dell'est, la TTBerliner bahnen (oggi Tillig) . Tutte sono accomunate dalla trasmissione priva di vite senza fine ma con cascata di ingranaggi e conseguente rumorosità. Hanno però il pregio di essere facilmente apribili e agevolmente manutenzionabili.
avatar
classe47
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 08.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modellismo e guerra fredda

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum