Diorama di movimento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diorama di movimento

Messaggio  ticiportu il Mer Dic 31, 2014 12:58 pm

Ho sempre sognato di costruire un plastico ferroviario in scala H0, ma per vari motivi, fra cui quello non indifferente dello spazio, me lo hanno sempre impedito. Quest'anno, però, modificando la disposizione dei mobili del mio studiolo di casa, sono riuscito a ritagliare un angolo sopra il tavolo del computer ad un'altezza di cm. 25, dove ho potuto appendere una linea di mensole di cm.30 di profondità per una lunghezza di cm. 180x178. Su detta base dovrei posizionare due moduli di linea ferrata; in quello di destra (da ora in poi Dx) ho pensato di dedicarlo ad una stazione (di transito?), mentre in quello di sinistra (da ora in poi Sx), ho immaginato una stazione nascosta dentro una galleria. 
La stazione a vista ospita due binari che convergono sia verso Dx che verso Sx, per mezzo di due rispettivi scambi, in un unico binario. Nel tratto di Sx del 2° binario vorrei sistemare uno scambio per accedere, con la prima deviazione, ad un binario morto e con la seconda allo scalo merci.
Dentro la galleria, nel modulo di Sx, il binario si sdoppia ed in fondo si riunifica, allo scopo di permettere la sosta di due treni e per permettere di riportare l'eventuale locomotore di nuovo in testa al convoglio per affrontare il viaggio di ritorno verso la stazione.
Per sviluppare il suddetto tracciato ho pensato a dare ai due moduli una profondità di cm.45 a quello di Dx e di cm. 40 a quello di Sx.
Prima di partire con la costruzione ho posato la massima parte dei binari Rivarossi e Lima di cui dispongo, in modo di ottenere un bozzetto realistico della vista finale. Penso che, in fase di realizzazione una parte dei binari, in quanto non completamente conformanti, verrà sostituita  con binari flessibili Rivarossi che serbo da diversissimi anni, ma in ottimissime condizioni di salute.
Per fissare meglio l'idea a quanto ho appena e velocemente accennato allego 2 foto d'insieme del bozzetto.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Spero che le immagini risultino chiare e che riescano a dare l'dea del mio progettino. Spero altresì di ricevere indicazioni che mi aiutino a capire la qualità dell'idea realizzativa, in modo che possa percepire se addentrarmi o meno nella mia prova costruttiva.

santa

ticiportu

Data d'iscrizione : 20.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  FrancescoMaria Spampinato il Mer Dic 31, 2014 1:25 pm

I plastici da parete , e il suo lo è, sono sempre ottime soluzioni. Mi pare di capire che in galleria il convoglio cambia locomotore o comunque avviene una manovra per cui il locomotore passa al lato opposto del convoglio e può tornare indietro. Molto bello, soprattutto se è automatizzato (io non saprei farlo!!  Question ): dovrà curare bene i punti di arresto dei convogli e gli scanciavagoni. Continui, è un bel lavoro, e lei lo sa fare bene! Wink Wink
avatar
FrancescoMaria Spampinato
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 22.09.09

http://www.viaggiofantastico.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  ticiportu il Mer Dic 31, 2014 1:30 pm

Grazie per l'incopraggiamento, ma dato che frequentando  questa comunità possiamo considerraci amici, perciò darci senz'altro del tu.
Ciao e Buon 2015.santa

ticiportu

Data d'iscrizione : 20.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  FrancescoMaria Spampinato il Mer Dic 31, 2014 1:46 pm

ticiportu ha scritto:Grazie per l'incopraggiamento, ma dato che frequentando  questa comunità possiamo considerraci amici, perciò darci senz'altro del tu.
Ciao e Buon 2015.santa

Buon anno!!! santa
Più tardi metto la cartolina (con l'astronave)
Ciao!!!!!!
Francesco
avatar
FrancescoMaria Spampinato
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 22.09.09

http://www.viaggiofantastico.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  ticiportu il Dom Gen 04, 2015 6:42 pm

Prima di dare corso alla costruzione vera e propria del diorama, ho pensato di disegnare lo schema sintetico dell'impianto. Esso mi servirà sia per aiutarmi nel sezionamento di entrambi i moduli, sia nello studio della sua alimentazione elettrica.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho pensato di farlo ancor prima di dare corso alla costruzione dei due moduli, allo scopo di capire dove effettuare i sezionamenti delle rotaie per entrambi gli scopi suddetti.

ticiportu

Data d'iscrizione : 20.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  Ferryboat il Lun Gen 05, 2015 3:17 pm

Ma sarà un punto-punto giusto?
avatar
Ferryboat
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 15.05.09

http://www.a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  ticiportu il Lun Gen 05, 2015 7:03 pm

Si è un punto a punto. Nei 2 tronchi previsti ho immaginato un raddoppio di binario convergente all'estremità in un tratto piccolissimo, capace di ricevere solamente un locomotore. Lo scopo è quello di consentire lo spostamento dello stesso da un capo all'altro del convoglio merci. Nella stazione sono stati inseriti 1 binario morto ed un secondo binario che porta fino allo scalo merci. Prima di procedere con la costruzione vera e propria, vorrei studiare l'impianto di alimentazione elettrica con i sezionamenti necessari per rendere più automatico possibile il movimento dei treni. Questi ultimi dovrebbero essere due: una coppia di motrici ALN 772 ed un merci con 2 o 3 vagoni, tirati da un locomotore. Per lo spostamento dei vagoni da e verso lo scalo merci o da e verso il binario morto dovrei inserire anche una locomotiva da manovra. 
Considerando che vorrei utilizzare solo il materiale di cui dispongo, dovrei mantenermi su una struttura di tipo analogico. Ciò significa anche che probabilmente dovrei limitare l'automatismo solamente al tronco principale, mentre la parte relativa alla manovra in stazione potrebbe essere lasciata a gestione manuale.
Spero di avere data una maggiore idea del mio progetto di funzionamento. Naturalmente, non avendo esperienza in campo realizzativo, qualora vedessi un diverso spunto per migliorare l'effetto funzionale del tutto, sarei ben lieto se mi indicassi come e dove correggermi.
Very Happy

ticiportu

Data d'iscrizione : 20.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  FrancescoMaria Spampinato il Lun Gen 05, 2015 7:50 pm

ticiportu ha scritto:Si è un punto a punto. Nei 2 tronchi previsti ho immaginato un raddoppio di binario convergente all'estremità in un tratto piccolissimo, capace di ricevere solamente un locomotore. Lo scopo è quello di consentire lo spostamento dello stesso da un capo all'altro del convoglio merci. Nella stazione sono stati inseriti 1 binario morto ed un secondo binario che porta fino allo scalo merci. Prima di procedere con la costruzione vera e propria, vorrei studiare l'impianto di alimentazione elettrica con i sezionamenti necessari per rendere più automatico possibile il movimento dei treni. Questi ultimi dovrebbero essere due: una coppia di motrici ALN 772 ed un merci con 2 o 3 vagoni, tirati da un locomotore. Per lo spostamento dei vagoni da e verso lo scalo merci o da e verso il binario morto dovrei inserire anche una locomotiva da manovra. 
Considerando che vorrei utilizzare solo il materiale di cui dispongo, dovrei mantenermi su una struttura di tipo analogico. Ciò significa anche che probabilmente dovrei limitare l'automatismo solamente al tronco principale, mentre la parte relativa alla manovra in stazione potrebbe essere lasciata a gestione manuale.
Spero di avere data una maggiore idea del mio progetto di funzionamento. Naturalmente, non avendo esperienza in campo realizzativo, qualora vedessi un diverso spunto per migliorare l'effetto funzionale del tutto, sarei ben lieto se mi indicassi come e dove correggermi.
Very Happy

Se hai una certa dimestichezza con l'elettronica, che io non ho, con i sensori di posizione (fotocellule) puoi comandare tutti i tratti sezionati che vuoi. La parte più complessa è il programma di funzionamento, perché è simile a quello di una lavatrice. Praticamente tutto il plastico è un piccolo robot.
Coraggio, che il comandante Criss Amon lo vuole visitare e in funzione (ovviamente da dentro, miniaturizzata Smile Smile Smile )
Ciao!!!
Francesco
avatar
FrancescoMaria Spampinato
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 22.09.09

http://www.viaggiofantastico.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  ticiportu il Lun Gen 05, 2015 11:51 pm

FrancescoMaria Spampinato ha scritto:Se hai una certa dimestichezza con l'elettronica, che io non ho, con i sensori di posizione (fotocellule) puoi comandare tutti i tratti sezionati che vuoi. La parte più complessa è il programma di funzionamento, perché è simile a quello di una lavatrice.
L'elettronica  eh ...  Rolling Eyes  No, non è pane per i miei denti.

Ma che cosa intendi per programma di funzionamento?
Ciao.

ticiportu

Data d'iscrizione : 20.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  FrancescoMaria Spampinato il Mar Gen 06, 2015 11:02 am

ticiportu ha scritto:
FrancescoMaria Spampinato ha scritto:Se hai una certa dimestichezza con l'elettronica, che io non ho, con i sensori di posizione (fotocellule) puoi comandare tutti i tratti sezionati che vuoi. La parte più complessa è il programma di funzionamento, perché è simile a quello di una lavatrice.
L'elettronica  eh ...  Rolling Eyes  No, non è pane per i miei denti.

Ma che cosa intendi per programma di funzionamento?
Ciao.

Il programma di funzionamento è una specie di orologio che si muove in funzione della posizione dei trenini, e fa scattare dei contatti.
Per esempio: un treno entra in zona "ricovero", tocca un sensore che comanda un relè e lo fa fermare; contemopaneamente aziona lo sganciavagoni; dieci secondi dopo la locomotiva si sgancia dai vagoni e fa un suo percorso; finito questo percorso un'altra locomotiva parte e aggancia il convoglio dall'altra parte; e infine il convogio riparte e raggiunge l'altra stazione. Per ogni azione c'è un sensore di rilevamento e un relè di comando. I movimenti dei treni vanno programmati prima.
Purtoppo l'elettronica che ci sta dietro non la so applicare.
Ma sarebbe bello. Qualcuno venga in aiuto!!!!! Exclamation
avatar
FrancescoMaria Spampinato
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 22.09.09

http://www.viaggiofantastico.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  Admin il Mar Gen 06, 2015 2:01 pm

per un impianto così semplice e di dimensioni contenute, a mio parere, l'elettronica sarebbe uno spreco
preferisco le soluzioni manuali, molto più divertenti Wink

_____________________________
Roberto

Copiare e/o imitare l'AFS non è difficile: è semplicemente inutile [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Parcere subiectis et debellare superbos
avatar
Admin
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 03.05.09

http://a-f-s.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  FrancescoMaria Spampinato il Mar Gen 06, 2015 2:08 pm

Admin ha scritto:per un impianto così semplice e di dimensioni contenute, a mio parere, l'elettronica sarebbe uno spreco
preferisco le soluzioni manuali, molto più divertenti Wink

E perché no?! Molto più bello a funzionamento manuale!! Bisogna vedere quali sono i ricoveri nascosti. Ma se è tutto a vista, meglio la procedura manuale, è anche più economica. Magari la sequenza delle procedure viene scritta prima come promemoria.
Cosa porta la Befana, balocchi o carbone?! Nè l'uno nè l'altro, porta solo TASSE da pagare!!!!!!!!!!!!!!
Ciao!!!!!!
avatar
FrancescoMaria Spampinato
SOCIO AFS
SOCIO AFS

Data d'iscrizione : 22.09.09

http://www.viaggiofantastico.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diorama di movimento

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum